Foto: Voleva far sopprimere la sua gatta, ma i veterinari si rifiutano e le trovano una famiglia

06/09/2018
Immagine   1 / 10
Voleva far sopprimere la sua gatta, ma i veterinari si rifiutano e le trovano una famiglia 1

Mischa la gatta ha trascorso tutta la sua vita con il suo precedente proprietario fino a quando le cose hanno iniziato a cambiare quando lei ha compiuto nove anni.
 
Quando la famiglia è cresciuta e lei ha iniziato ad invecchiare, hanno avuto meno tempo per stare con lei e lei ha iniziato ad avere problemi al tratto urinario.
 
"Il suo ex proprietario ha contattato una clinica veterinaria locale per fissare un appuntamento, ma non per risolvere i problemi della gatta: era per l'eutanasia" hanno raccontato a Love Meow i volontari del Chatons Orphelins Montréal, un gruppo di soccorso a Montréal, in Canada.
 
Lo staff della clinica non voleva sopprimere una gatta i cui problemi di salute erano risolvibili, così, come raccontano i volontari, "hanno cercato di convincere il proprietario a cedere loro la gatta, invece di sopprimerla. L’uomo all'inizio ha fatto resistenza, ma alla fine ha detto di sì".
 
Il personale ha preso la bella gatta tartarugata sotto le loro cure e le ha dato l'attenzione medica di cui aveva bisogno. È stato allora che hanno contattato Chatons Orphelins Montréal nella speranza che potessero trovarle una casa adottiva...
Per saperne di più vai all'articolo

Comments powered by Disqus
Top