Foto: Un’ambulanza di fortuna per salvare un cane in emergenza

02/02/2017
Immagine   1 / 15
Un’ambulanza di fortuna per salvare un cane in emergenza 1

Quando la dott.ssa Tjarda Reints Bok raggiunse finalmente il cane malato pensava fosse ormai troppo tardi.

Era il mese di settembre del 2013 quando Escot, un incrocio Labrador di 4 anni, è stato avvelenato.

Giaceva di fronte al negozio di alimentari del suo umano sull’isola Isabela, in Ecuador, immobile come se stesse per morire.

“Escot stava iniziando a tremare”, riferisce Reints Bok, veterinario del Darwin Animal Doctors che si occupa del benessere degli animali.

“Ero molto preoccupata. Normalmente quando iniziano a tremare non si può fare più niente. È come se fosse il punto di non ritorno”.

Per saperne di più leggi l'articolo.

Comments powered by Disqus
Top