Foto: Uccellino fa ancora visita ogni giorno alla donna che lo ha salvato

22/08/2017
Immagine   1 / 9
Uccellino fa ancora visita ogni giorno alla donna che lo ha salvato 1

Dina Theissen ha trovato la piccola ghiandaia azzurra, che ha poi chiamato Gracie, quando aveva solo pochi giorni vicino ad un albero accanto alla porta d'ingresso.
 
Era così piccolo che non si poteva nemmeno dire che tipo di uccello fosse. Dopo aver chiesto consiglio ad un gruppo di salvataggio della fauna selvatica, ha lasciato Gracie dove era per un po' e aspettato di vedere se sua madre sarebbe tornata per lui, ma lei non lo ha mai fatto. Sapendo che probabilmente sarebbe morto se l’avesse lasciato da solo, Dina e la sua famiglia hanno accolto Gracie nella loro casa.
 
La famiglia ha deciso di tenere Gracie nel loro patio finché non fosse cresciuto, in modo da poterlo abituare ai luoghi e ai suoni del mondo intorno a lui, prima di essere rilasciato in natura.
 
Man mano che l’uccellino diventava ogni giorno più forte, cresceva anche il suo legame con la sua famiglia adottiva. Dina, suo marito e la sua giovane figlia, passavano ore fuori con Gracie, aiutandolo lentamente ad imparare a diventare un uccello.
 
"Un legame infrangibile è stato sviluppato su quel patio, dalle ore infinite che Gracie e io abbiamo trascorso insieme", racconta Dina a The Dodo.

Per saperne di più vai all'articolo

Comments powered by Disqus
Top