Foto: Gattine respinte dalla loro cucciolata si confortano a vicenda fino a quando non vengono salvate

15/02/2019
Immagine   1 / 11
Gattine respinte dalla loro cucciolata si confortano a vicenda fino a quando non vengono salvate 1

Due gattine sorelle sono state respinte dalla loro cucciolata e si sono fatte forza l'un l'altra finché non sono arrivati i soccorsi.
 
Melinda Blain, co-fondatrice di Bottle Baby Fosters (un gruppo di soccorso a Phoenix, in Arizona), è stata contattata per una gatta randagia e i suoi cuccioli appena nati.
 
Un residente locale si era preso cura della gatta incinta e l'aveva portata dentro in modo da farle dare alla luce i suoi cuccioli in un posto sicuro.
 
"Mi ha contattato per venire a dare un'occhiata ai gattini e alla mamma dato che qualcosa non andava bene, la mamma gatta era stata in travaglio per l'intera giornata", racconta Melinda a Love Meow.
 
Due dei gattini erano molto più piccoli degli altri e hanno avuto delle difficoltà per l'allattamento.
 
Una gattina tricolore, la più piccola della cucciolata, è nata sei ore dopo i suoi fratelli ed è stata continuamente spinta fuori dai cuccioli più grandi, non riuscendo così a nutrirsi.
 
La mamma gatta era esausta, sopraffatta e stressata dal numero di cuccioli e aveva smesso di prendersi cura dei più deboli.
 
La piccola tricolore si è avvicinata a una gattina color zenzero che era stata anche lei cacciata via e le due piccoline si sono immediatamente rannicchiate una contro l’altra per darsi conforto...
Per saperne di più vai all'articolo.

Comments powered by Disqus
Top