Foto: Era solo un vitellino spaventato il giorno in cui è stato salvato ma è rinato al santuario

15/05/2017
Immagine   1 / 16
Era solo un vitellino spaventato il giorno in cui è stato salvato ma è rinato al santuario 1

Valentino era un vitellino appena nato quando è arrivato al santuario ed era terrorizzato: aveva gli occhi sgranati dalla paura, larghi e bianchi.
 
"Era così spaventato e disorientato senza la sua mamma", racconta a The Dodo Deborah Pearce, fondatrice del Where Pigs Fly Farm Sanctuary, nel Nuovo Galles del Sud, in Australia.
 
Valentino era nato nella fattoria di un caseificio nel Nuovo Galles del Sud, in Australia e, in quanto vitello maschio, è stato considerato un "prodotto di scarto", perché non poteva produrre latte. L'agricoltore lo ha strappato via dalla madre quando aveva solo poche ore di vita, per usare il latte materno per il consumo umano e non "sprecarlo" con l’inutile vitello.
Per saperne di più vai all'articolo

Comments powered by Disqus
Top