Foto: Cagnolina scaricata al rifugio si aggrappa all’unica cosa familiare: il suo orsacchiotto

27/06/2018
Immagine   1 / 8
Cagnolina scaricata al rifugio si aggrappa all’unica cosa familiare: il suo orsacchiotto 1

Dopo essere stata scaricata al rifugio, questa dolce cagnolina si è aggrappata all'unica cosa che le era rimasta al mondo: un gigantesco orsacchiotto.
 
Ellie, una femmina di Blue Lacy (una razza canina, non riconosciuta dalla FCI, originaria del Texas, ma diffusa in tutto il Nord America) di 1 anno, viveva con una famiglia vicino a Dallas, in Texas.
 
Ma a giugno, l’hanno scaricata presso un rifugio locale.
 
"Si erano presi la briga di farle tutti i vaccini, dotarla di microchip e sterilizzarla… e poi l'hanno scaricata al più vicino rifugio dopo averla avuta per mesi", racconta Jennifer Jessup, una soccorritrice indipendente di cani di New York, a The Dodo. "Ha praticamente perso tutto ciò che ha sempre conosciuto e all'età di 1 anno si è ritrovata in un luogo rumoroso e spaventoso dove si pratica l’eutanasia per ragioni di sovraffollamento".
 
Il rifugio era un'esperienza terrificante per Ellie e la cucciola passava la maggior parte del tempo accoccolata contro un orsacchiotto che la sua ex famiglia le aveva lasciato.
 
"Era così spaventata e si stava semplicemente aggrappando all’unica cosa che aveva", racconta Jennifer.
 
Per fortuna, Ellie non è rimasta a lungo al rifugio...
Per saperne di più vai all'articolo.

Comments powered by Disqus
Top