Foto: “Aria di libertà” per gli orsi imprigionati in Albania

29/09/2016
Immagine   1 / 10
“Aria di libertà” per gli orsi imprigionati in Albania 1

Tomi e Gjina, soprannominati come gli “orsi più tristi del mondo”, sono stati finalmente portati in un santuario per iniziare una nuova vita felice lontano dalle gabbia e dalle catene. Presto anche Pashuk, un altro orso con una storia simile, potrà raggiungere i suoi due amici. Le tre povere creature, quindi, sono pronte per un futuro felice insieme.
Per saperne di più vai all’articolo.

Comments powered by Disqus
Top