Foto: Alano salvato da una villa degli orrori trova nella sua salvatrice la sua anima gemella

22/11/2018
Immagine   1 / 13
Alano salvato da una villa degli orrori trova nella sua salvatrice la sua anima gemella 1

All'esterno, la villa del New Hampshire sembrava elegante e imponente, ma l'interno conteneva un oscuro, triste segreto: il proprietario gestiva una puppy mill, una struttura abusiva che alleva cani che vengono fatti riprodurre continuamente in condizioni di estrema trascuratezza e ne vende i cuccioli.
 
Ottantaquattro Alani erano stipati dentro le gabbie o gironzolavano per tutta la casa, che era coperta dal pavimento al soffitto delle loro feci. Molti cani erano sottopeso e avevano infezioni agli occhi e alle zampe. Non c'era acqua a loro disposizione e l'unico cibo erano pezzi di pollo crudo sparsi sui pavimenti sudici.
 
Nel giugno 2017, una squadra di salvataggio degli animali della Humane Society degli Stati Uniti (HSUS) ha ottenuto l'ingresso in casa e tutti i suoi membri sono rimasti sconvolti da ciò che hanno visto lì.
 
"Mi hanno detto che la prima cosa che li ha colpiti è stato un odore rancido e putrido opprimente, con livelli di ammoniaca così alti in alcune stanze che gli occhi dei soccorritori lacrimavano", ha scritto Wayne Pacelle, allora CEO di HSUS, in un articolo sull'operazione di salvataggio. "C'erano feci e detriti spalmati su tutte le pareti, al punto che anche le finestre erano opache".
 
Molti degli Alani erano "grandi come pony", ma sembravano "tristi" e "deperiti", secondo Wayne.
 
La maggior parte dei cani era tenuta in gabbia, ma due Alani erano rinchiusi nella camera del proprietario, incluso un cane anziano di nome Wanda...
Per saperne di più vai all'articolo.
 

Comments powered by Disqus
Top