Viaggiare in aereo con il proprio pet: le compagnie aeree che accettano animali e le regole

19/06/2018
Se scegliete di non separarvi da vostro pet nemmeno in vacanza e volete raggiungere la vostra meta in aereo è bene informarsi quali compagnie accettano animali a bordo e quali invece solo in stiva.
 
La maggior parte delle compagnie low cost, a parte qualche eccezione, non accettano animali a bordo o in stiva. Le compagnie di bandiera invece sì, ma ognuna ha le sue precise regole e i suoi costi. Inoltre dipende anche dal Paese di destinazione.
 
Ad esempio non sono ammessi animali su voli con destinazione Gran Bretagna o Irlanda e alcuni Paesi richiedono una documentazione specifica dell’animale.
Israele richiede una normativa specifica (consultabile qui); il Brasile richiede invece il certificato zoosanitario internazionale (CZI).
 
Prima di partire quindi è opportuno conoscere le disposizioni del Paese verso cui viaggiate. Lo potete fare contattando l’Ambasciata o il Consolato o consultando il Travel Information Manual della IATA.
 
In tutti i casi i documenti necessari per far volare con voi gli animali all’interno dell’Italia sono: tessera sanitaria aggiornata e microchip.
Per volare all’interno dell’Unione Europea: è accettato quasi ovunque il Passaporto europeo che viene rilasciato dai servizi veterinari della Asl e identifica il vostro animale, certificando che sia in regola con tutte le vaccinazioni (soprattutto l’antirabbica).
Per viaggiare negli Stati Uniti inoltre è necessario il certificato di vaccinazione antirabbica, oppure un permesso rilasciato online dal CDC (Centers for Disease Controls and Prevention) per l’importazione dei cani non ancora vaccinati contro la rabbia; oppure un’attestazione scritta del fatto che il cane non abbia mai vissuto in un Paese in cui è presente la rabbia.
 
 
 
COMPAGNIE CHE ACCETTANO ANIMALI IN CABINA E IN STIVA
 
 
ALITALIA
La nostra compagnia di bandiera accetta animali domestici a bordo dei aeromobili, ma non su tutti. Quindi prima di procedere all’acquisto del biglietto per il vostro amico a quattro zampe è bene contattare il call center di Alitalia.
 
I pet di piccola taglia possono viaggiare in cabina nel trasportino il quale non deve eccedere le misure di 24x40x20 ed il peso complessivo (trasportino compreso) non deve superare i 10 kg di peso, non sono ammessi più di uno o due pet per volo.
Se l’animale trasportato in cabina disturba gli altri passeggeri il comandante può decidere di trasferirlo in stiva.
 
Gli animali di peso superiore devono essere sistemati in stiva e in questo caso, in base all’aeromobile, cambiano le dimensioni della gabbia e quindi è indispensabile consultare il call center.
 
La gabbia deve comunque rispettare degli standard: deve essere rigida; deve essere in fibra di vetro e metallo; non deve avere ruote o nel caso devono essere bloccate; la porta del trasportino deve essere in metallo con chiusura a serraggio; le prese d’aria devono essere in metallo.
 
Prima di intraprendere un volo aereo è bene che un veterinario visiti il vostro amico a quattro zampe per valutare le sue condizioni di salute. Inoltre ricordatevi che alcune razze di cani e gatti, cosiddette brachicefale, soffrono particolarmente la condizione della stiva.
In ogni caso in stiva qualsiasi animale non abituato ai viaggi e allo stare da solo in gabbia potrebbe soffrire molto e affaticarsi.
 
Alitalia ricorda anche di offrire al proprio cane e gatto delle condizioni di comfort, quindi una coperta all’interno della gabbia e una ciotola con dell’acqua fissata al trasportino.
https://www.alitalia.com/it_it/volare-alitalia/organizza-il-tuo-viaggio/animali.html
 
 
AIR FRANCE
Sono ammessi in cabina cani e gatti il cui peso comprensivo di trasportino non superi gli 8 Kg.
I pet di peso superiore viaggiano in stiva.
I cani e i gatti brachicefali (con il muso schiacciato e che quindi respirano con più fatica) come Carlino, chow-chow, Mastino e fra i gatti ad esempio l’Himalayano e il Persiano possono viaggiare sugli aerei cargo.
Raccomandiamo quindi di rivolgersi al servizio clienti prima del viaggio e di effettuare contemporaneamente la propria prenotazione e quella dell'animale.
https://www.airfrance.it/IT/it/common/viaggio-in-aereo/preparazione-viaggio/animali-aereo.htm
 
 
LUFTHANSA
È possibile viaggiare sui voli Lufthansa con il proprio cane, gatto, con una lepre o un coniglio.
I pet di piccola taglia possono essere trasportati in cabina, ma il loro peso complessivo non deve superare gli 8 Kg comprensivi di trasportino che abbia dimensioni massime 55 x 40 x 23 cm / 22 x 16 x 09.
Gli altri amici a 4 zampe di peso superiore devono essere sistemati nella stiva, in una zona climatizzata.
Per i voli all’interno dell’Europa il costo del biglietto del pet è di 60 euro, per tratte intercontinentali brevi 90 euro, per tratte intercontinentali lunghe 110 euro.
https://www.lufthansa.com/it/it/Trasporto-di-animali
 
 
 
COMPAGNIE CHE ACCETTANO ANIMALI SOLO IN CABINA
 
VUELING
Accetta a bordo e solo in cabina animali di piccola taglia. Sono ammessi solo cani, gatti, uccelli (esclusi rapaci), pesci e tartarughe da acquario.
I pet che viaggiano in cabina devono stare nel trasportino omologato non rigido delle dimensioni massime di 45x39x21 cm e il peso non deve superare (trasportino compreso) gli 8 kg di peso.
Il servizio è operativo su tutti i voli (massimo due animali ammessi su ogni aereo) tranne quelli per l’Irlanda e l’Inghilterra.
Il biglietto per il proprio amico a 4 zampe può essere acquistato cliccando ‘personalizza il tuo volo’ dopo l’acquisto della tariffa basic e ha un costo di 30 euro per i voli nazionali e 45 per quelli internazionali, Canarie comprese.
https://www.vueling.com/it/servizi-vueling/pianifica-il-tuo-viaggio/animali-a-bordo#contenedor
 
 
VOLOTEA
Anche Volotea accetta piccoli animali in cabina.
Solo cani o gatti (non sono ammessi altri animali) che devono viaggiare in un trasportino di misure 50x40x20 e il peso non deve essere superiore agli 8 kg.
Il costo del biglietto per il vostro pet è di 39 euro se l’acquisto avviene online, 60 in aeroporto.
http://www.volotea.com/it/la-tua-prenotazione/animale-domestico/
 
 
COMPAGNIE CHE ACCETTANO ANIMALI SOLO IN STIVA
 
 
BRITISH AIRWAYS
Nessun animale è accettato in cabina (tranne i cani guida per i non vedenti). Tutti devono viaggiare in stiva.
 
AIR TRANSAT
Solo cani e gatti e solo per il trasporto in stiva. Le gabbie per il trasporto devono essere approvate dalla IATA e consentire all’animale di poter stare in piedi. Il costo è di 275 dollari a tratta più 30 dollari per la visita veterinaria.
 

 
COMPAGNIE AEREE CHE NON ACCETTANO IN NESSUN MODO ANIMALI

 
AIRONE – Non accetta nessun tipo di animale, né in cabina, né in stiva.
RYANAIR – Non accetta nessun tipo di animale, né in cabina (tranne i cani guida per i non vedenti), né in stiva.
EASYJET- Non accetta nessun tipo di animale, né in cabina (tranne i cani guida per i non vedenti), né in stiva.
WIZZAIR – Non accetta animali, tranne i cani guida per i non vedenti.
 
Fonte: Viagginews
 
 
 
Comments powered by Disqus
Top