Italia prima al mondo per abitazioni Airbnb pet friendly

10/08/2016

Airbnb, la piattaforma leader al mondo per la condivisione di alloggi, ha incoronato l’Italia come prima destinazione al mondo per abitazioni pet-friendly, davanti a Stati Uniti (dove ben il 70% delle famiglie possiede un animale domestico) e Francia, lo riporta oggi Il Giornale.
 
Per chi vuole partire per le vacanze con il proprio animale domestico, i sogni di riposo e divertimento devono fare i conti con la realtà: trovare strutture adatte alle esigenze degli amici pelosi - o che semplicemente possano accettarli - può non essere così semplice.
 
Grazie all'ampia gamma di abitazioni pet friendly (oltre 100.000) offerte da Airbnb, programmare le vacanze per chi ha un animale domestico diventa molto più facile. Per non parlare del fatto che l'elevato tasso di case pet friendly lascia senza scuse l’ignobile pratica dell’abbandono, un crimine punito dal codice penale che subisce un forte incremento in concomitanza dei mesi estivi.
 
È cresciuta - quindi - la sensibilità degli italiani e, in particolare, della community di Airbnb. In Italia (dove il 60% delle famiglie possiede un animale domestico) gli animali sono benvenuti nel 40% di annunci attivi, con punte molto alte – a sorpresa - nell’Isola d’Elba, meta Airbnb più pet-friendly d’Italia, con il 59% degli annunci attivi.
 
La richiesta di una maggiore disponibilità di strutture pet friendly emerge da un’indagine del 2015 condotta da ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari) e ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali): il 76% degli italiani non vuole assolutamente separarsi dal proprio "amico" durante le vacanze, e quindi cerca abitazioni/alberghi adatti a tale scopo, mentre ben l’82% vorrebbe che la ricerca per sistemazioni pet-friendly fosse più semplice.
 
Foto e Fonte: Il Giornale
Comments powered by Disqus
Top