Una ragazza con disabilità ha l'aiutante più adorabile: uno Springer Spaniel chiamato Ted

21/05/2020
Questa è una storia commovente e dolce di una ragazza di nome Chloé e del suo meraviglioso cane di nome Ted. Chloé ha una rara condizione cardiaca chiamata sindrome da tachicardia posturale ortostatica, così come Ehlers-Danlos, che colpisce le sue articolazioni. Combatte malattie da quando aveva 13 anni. Per fortuna, ha il miglior aiuto: Ted fa tutto per Chloé.

Chloé ha accolto Ted quando aveva 5 mesi e gli ha insegnato da sola. All'inizio, aveva paura della sua sedia a rotelle. Ora conosce un mucchio di comandi che aiutano Chloé a vivere la sua vita quotidiana. I compiti includono raccogliere le scarpe, darle gli oggetti di cui ha bisogno o persino togliersi le calze.

Presto, Chloé decise di mettersi in contatto con Dog Assistance In Disability (Dog AID), un'organizzazione senza scopo di lucro che aiuta le persone con disabilità fisiche a formare i propri animali domestici per diventare cani da assistenza qualificati.

“Io e il mio uomo principale. Super sdolcinato ma non c'è niente che mi diverta di più che stare seduto su un campo con lui e guardare il sole tramontare sotto l'orizzonte. Questo campo, in particolare, è un paradiso per gli uccelli, ce ne sono così tanti! È bello ascoltarli e guardarli. Ted, nel frattempo, lo adora perché torna in una scuola e quindi c'è un gran numero di palle da tennis da cacciare che sono state gettate. Il suo record attuale è di sette palle trovate in una sera, sono sicuro che lo batterà abbastanza presto. Non possiamo giocare a prendere con le palle se possiamo evitarlo, non è particolarmente buono per le loro articolazioni, invece, preferisco nasconderli nell'erba in modo che possa cacciarli. Lui lo ama!"



“Un anno fa sono andato a un appuntamento in ospedale e mi è stato detto che sarei stato ammesso per l'alimentazione del tubo. La prima cosa che ho detto è stata "Ted verrà con me, va bene, vero?" Ero così scioccato, ma la prima cosa che avevo in mente era Ted. Non riuscivo davvero a capire quello che mi veniva detto, ma sapevo che con Ted al mio fianco avrei potuto gestire qualsiasi cosa. Il mio consulente ha detto di aspettarsi di essere presente per alcune settimane, 12 settimane dopo siamo stati finalmente dimessi. Sono fermamente convinto che avere Ted al mio fianco abbia cambiato tutta la mia mentalità, non sono stato in grado di crogiolarmi nella miseria, era tempo di portare fuori Ted. Non posso ancora elogiare abbastanza l'ospedale per quanto fossero incredibili riguardo a Ted. Ma anche a tutti voi. Il supporto che abbiamo ricevuto in quelle 12 settimane è stato fenomenale e ha davvero aiutato moltissimo. Ciò che avrebbe potuto essere qualcosa di assolutamente orribile è stato reso sopportabile con il miglior sistema di supporto che avrei potuto chiedere. Senza Ted, e di default tutti qui, non so come l'avrei fatto. "

"Potresti pensare che sia ingiusto tenere un cane in ospedale, ma ci sono molti benefici sorprendenti. Il primo essere Ted è un cane da lavoro, adora il suo lavoro. Ted odierebbe essere a casa, anche con i cani da passeggio preferirebbe di gran lunga stare con me al lavoro. Un altro vantaggio riguarda gli infermieri, il reparto in cui mi trovo è purtroppo abbastanza a corto di personale e l'aiuto può richiedere del tempo. L'aiuto di Ted significa che ho spesso delle infermiere che mi chiedono se sto bene, che sono abbastanza tranquillo, non ho bisogno di niente? No! Con l'aiuto di Ted, sono in grado di essere quasi del tutto indipendente. Questo allevia anche mia mamma da alcune delle sue preoccupazioni di lasciarmi. Inoltre, quando è in ospedale, può essere difficile mantenere la motivazione e un atteggiamento ottimista, ma quando devi prenderti cura di un cane, ti fornisce un focus, una distrazione e un modo per interrompere la giornata. Per non parlare di un punto di discussione positivo con qualsiasi personale! Sono fermamente convinto che ci siano innumerevoli benefici che gli animali offrono ai pazienti ".

Ted è sempre con Chloé, l'aiuta in casa, in ospedale e le tiene compagnia ogni volta che ne ha bisogno



4 anni fa oggi siamo andati alla nostra valutazione finale con Dog A.I.D. (Assistenza in disabilità) e superato, facendo di Ted un cane da assistenza qualificato. Non riuscivo nemmeno a immaginare i seguenti 4 anni. È stato il vortice più fantastico, sono incredibilmente entusiasta di vedere cosa porteranno i prossimi 4. Spero di averti reso anche un quarto di quanto mi hai reso felice, amico. "

“Questo ragazzo è la mia più grande ispirazione per trarre il massimo da ogni giorno. Sono sicuro che tutti voi sentite lo stesso anche per i vostri animali domestici, quanti di noi possono dire che la nostra vita è migliorata con gli animali domestici ".

Ted adora assolutamente Chloé ed è molto triste quando non è con lui. Ecco perché puoi sempre trovarli insieme


Foto e fonte Bored Panda
 
 
Comments powered by Disqus
Top