Un uomo e il suo cane si tuffano in un lago ghiacciato per salvare due cani in pericolo

14/03/2019

Un uomo e la sua Golden retriever si sono tuffati in un lago ghiacciato per salvare due cani rimasti intrappolati nell'acqua ghiacciata.
 
Timofey Yuriev, di Irvington, nello stato di New York, e il suo cane stati ripresi in un video mentre attraversano coraggiosamente il lago ghiacciato per raggiungere gli altri due cuccioli, che erano rimasti intrappolati nel ghiaccio che si era rotto in due punti diversi.


 
I video postati su Facebook dalla moglie di Yuriev, Melissa Kho, mostrano Timofey, 45 anni, e la sua cagnolona Kira impegnati nel salvataggio nel lago del centro naturalistico O'Hara sabato scorso.


 
Melissa scrive nel post: "Ho appena assistito a qualcosa di incredibile: mio marito (e la nostra cucciola) che hanno salvato due cani intrappolati nel ghiaccio!”.
 
"Stavamo camminando intorno al lago e due cani appartenenti a un altro proprietario sono scesi dall'altra riva e hanno iniziato ad attraversarlo per poi cadere quando il ghiaccio ha ceduto in due punti diversi”.
 
"Pensavamo che avrebbero nuotato, ma non ci riuscivano, stavano annaspando sul posto e avevano smesso anche di cercare di cercare di tornare sulla superfice. Così siamo entrati in azione".
 
Yuriev ha dichiarato a The Journal News: "Mi sono spogliato e sono entrato nel lago immediatamente. Era piuttosto pericoloso. I cani erano rimasti bloccati e dopo un po’ avevano smesso di muoversi. Ho visto che erano nei guai. Non c'era altro modo”.


 
E continua spiegando: “Ho guardato il ghiaccio e ho capito che avrei potuto provare a camminarci sopra, ma probabilmente non avrebbe sostenuto il mio peso, quindi sono dovuto entrare in acqua e provare a romperlo aprendomi un varco fino a loro”.


 
Kira fedele cagnolona ha seguito il suo umano e nel video sembra addirittura spingere gli altri cani nella giusta direzione mentre lei e Timofey li guidano verso la salvezza.


 
La coppia ha creato un sentiero nell'acqua e gradualmente ha fatto strada ai cani in difficoltà fino a riva.


 
Timofey, che è cresciuto in Kazakistan e ha imparato a nuotare in Siberia, ha raccontato che suo nonno gli ha insegnato a nuotare nel ghiaccio quando aveva solo sette anni e si è anche esercitato nell'apnea senza l'ausilio di attrezzature per la respirazione.
 
Ha dichiarato alla WABC-TV: "Dato che sono un apneista e sono stato stato abituato all'acqua molto fredda, quando vivevo in Siberia, in Russia, sapevo che probabilmente avrei potuto persino nuotare sotto il ghiaccio e prendere il cane e riportarlo indietro. Non sarebbe stato così difficile”.
 


L’uomo ha poi raccontato che la proprietaria dei due cani era in lacrime dopo il salvataggio, aggiungendo: "Era così grata".
 
Foto e Fonte: Daily Mail
Comments powered by Disqus
Top