Un ragazzo si sveglia e trova un cane randagio nel suo salotto

19/12/2019

Erano le 4 del mattino quando la moglie di Jack Jokinen lo scosse dal letto. Avendo un bambino di 1 mese, era abituato a svegliarsi la mattina presto, ma si rese presto conto che si trattava di qualcosa di molto diverso.

 

"Stavo dormendo e all'improvviso mia moglie mi ha svegliato, e lei ha detto:" Il bambino sta bene ... ma c'è un cucciolo in casa nostra ", ha detto Jokinen al Dodo. "Ovviamente, ero molto confuso."

 

Jokinen scese le scale e scorse immediatamente quello che sembrava essere un piccolo mix di labrador seduto nel suo salotto. Con tutte le porte e le finestre chiuse contro la tempesta all'esterno, non riuscì a capire come il cane fosse riuscito a entrare.

 

"La prima cosa che penso è:" Ci deve essere qualcuno nella nostra casa ", ha detto Jokinen. "Quindi faccio una scansione di sicurezza, assicurandomi che non ci sia nessuno nascosto negli armadi o qualcosa del genere. E quando finisco, penso: "Come è potuto succedere? Un cucciolo magico? '"

 

Controllò le riprese di sicurezza dalla telecamera vicino alla sua porta di casa e guardò mentre tornava dal portare il suo cane George di 2 anni per la sua ultima passeggiata la sera prima. Entrando, Jokinen sembrò chiudere la porta, ma non si chiuse. Quando il vento si alzò più tardi quella notte, la porta d'ingresso si spalancò.

 

"Quindi alle 3:16, sulla macchina fotografica, possiamo vedere il cane, l'abbiamo chiamata Suzy, scendendo per strada e lei si ferma fuori da casa nostra", ha detto Jokinen. "Era fuori sotto la pioggia e il freddo, e in qualche modo ha esitato e poi è andata in casa."

 

Circa mezz'ora dopo, un passante passò davanti alla casa e notò anche la porta aperta. Controllò se tutto andava bene prima di chiudere la porta. Se non fosse stato per quello, notò Jokinen, Suzy non avrebbe mai potuto passare la notte: "Non sapeva che in casa c'era un cane che non era nostro".

 

Jokinen e sua moglie asciugarono il cane e la fecero sentire a suo agio. Il giorno dopo, hanno chiamato il controllo degli animali, ma hanno subito capito che arrendersi non era l'opzione migliore per il randagio malato: "Era emaciata, i denti dappertutto, solo camminando su tre gambe senza colletto", ha detto Jokinen . "Abbiamo pensato: 'Se lasciamo cadere questo cane, chissà cosa accadrà?'”

 

Così, invece, hanno portato Suzy dal veterinario, dove sono rimasti scioccati nell'apprendere che il "cucciolo" che ha vagato nella loro casa aveva in realtà circa 9 anni. Suzy era coperto di pulci e zecche e aveva un'infezione alla zampa, oltre ad alcuni problemi dentali. La coppia ha deciso di aiutarla.

 

"Abbiamo deciso che di tutte le cose brutte che potrebbero accadere lasciando la porta aperta nel bel mezzo dell'inverno in una grande città, per finire con un dolce cane, che è venuto fuori dalla strada ... Dobbiamo almeno dare questo è un tentativo ”, ha detto Jokinen.

 

Jokinen ha twittato una foto di Suzy e con sua sorpresa, il post è diventato virale. In meno di due giorni, ha ricevuto $ 15.000 in donazioni per aiutare a pagare le spese mediche del cane anziano.

 

Inoltre, grazie al potere dei social media, ha trovato il ragazzo che ha gentilmente chiuso la porta quella notte.

 

Ora, Suzy è al sicuro e al caldo, e la sua nuova famiglia la sta aiutando a ingrassare. Per la prima volta da tanto tempo, ha una vera casa.

 

"Siamo in grado di fare tutto questo in gran parte grazie alla generosità di Internet", ha detto Jokinen. "In un certo senso, questo non è il nostro cane, è il cane di tutti".

 

Foto e fonte The Dodo

Comments powered by Disqus
Top