Trova un animale selvatico in un ristorante e lo salva dall’essere mangiato

04/12/2017

Una donna e suo fratello erano fuori a cena in un ristorante in Tailandia quando hanno notato qualcosa di strano.

C’era un piccolo animale molto spaventato incatenato dal collo vicino alla cucina.

Proprio in quel momento la donna si è resa conto che quel ristorante era famoso per la carne di animali selvatici e quel piccolo lori del Bengala sarebbe stato il prossimo ad essere cucinato.

La donna ha subito offerto del denaro per comprare quel piccolo animale e fortunatamente il ristorante ha accettato.

In un primo moneto la donna ha pensato di tenerlo ma poi ha saputo che possedere un lori del Bengala come animale domestico è illegale.

A causa dei loro musi adorabili, questi animali vengono spesso strappati dal loro habitat naturale per poi essere venduti illegalmente.

Su internet è possibile trovare tantissimi video di lori del bengala che vengono solleticati, cosa che in realtà a loro risulta essere molto stressante, e tutto questo ha ovviamente aumentato la domanda di questi animali selvatici.

Molti di questi animali subiscono delle operazioni di estrazione dei denti per renderli meno pericolosi e molti di loro muoiono.

Gli animali sono anche minacciati dalla perdita del loro habitat e dalla caccia per la loro carne.

Le popolazioni di lori del Bengala sono diminuite del 30% negli ultimi due decenni.

La donna salvatrice ha deciso di fare la cosa giusta.

Ha trovato un’organizzazione locale che si occupa della protezione della fauna selvatica di nome Wildlife Friends Foundation Thailand (WFFT), ed ha portato lì il piccolo animale che è stato chiamato Kermit.

Quando quella donna ha visto Kermit vicino a quella cucina le si è sciolto il cuore”, riferisce la WFFT.

La prima cosa che ha fatto l’organizzazione di salvataggio è stata quella di far sentire Kermit al sicuro, subito dopo hanno tagliato delicatamente del brutto collare che aveva al collo.

Kermit è in osservazione presso l’organizzazione che lo rilascerà in natura il prima possibile.

Vi lasciamo alla gallery del piccolo Kermit.

 
Foto e fonte: Thedodo.com
Comments powered by Disqus
Top