Tre gattini ritrovano la vista grazie ad un grande donatore e ai soccorritori

08/11/2017

"Questi piccoli angeli sono nati sulla strada da una mamma gatta selvatica, erano stati esposti al freddo e alla pioggia ed erano già vittime di malattie e parassiti. La loro povera mamma non poteva proteggerli".
 
L'11 ottobre, quattro gattini sono stati soccorsi e portati al Rescue Me Animal Sanctuary, un gruppo di salvataggio a Merseyside, in Inghilterra. Erano così deboli che non sarebbero sopravvissuti ancora un giorno in natura.
 
"La mamma li aveva dati alla luce sotto una tettoia, ora è stata sterilizzata", hanno dichiarato a Love Meow, i volontari del gruppo di salvataggio.
 
I piccoli avevano la polmonite e i loro occhi erano così gravemente infetti che non riuscivano a vedere. "Queste immagini non danno l’idea della vera estensione dei loro problemi: erano infestati dai parassiti ed  emettevano dei suoni strazianti semplicemente nel tentativo di respirare".
 
L’unica gattina femmina della cucciolata purtroppo non ce l'ha fatta, ma i suoi fratellini hanno continuato a combattere duramente. "Avevano talmente tante pulci… non avevo mai visto prima una cosa del genere (e lavoro come veterinario e volontario da 15 anni) zecche, l’influenza, ulcere agli occhi, congiuntivite, erano affamati, disidratati e anemici", ha raccontato Heather, la loro mamma in affido a Love Meow.
 
Gli occhi dei gattini avevano smesso di rispondere al trattamento con i colliri convenzionali, così il veterinario ha suggerito di trovare un cane donatore di sangue per aiutare i piccoli.
 
"Avevamo bisogno di un cane donatore di sangue per poter estrarre il plasma ricco di piastrine dal siero da usare come collirio. Utilizziamo il sangue dei cani per ridurre i rischi di virus specifici della specie", ha detto Heather.
 
"Idealmente si usa il sangue dello stesso animale in cura, ma chiaramente non è un'opzione con questi piccoli".
 
Harlie l’Alano arlecchino e la sua proprietaria Jess hanno risposto all’appello del gruppo di salvataggio per il piccolo Zephyr.
 
Con questo speciale collirio, presto i volontari hanno visto dei miglioramenti negli occhi dei gattini.
 
"L'occhio di Zephyr ha improvvisamente cominciato a rispondere alle gocce speciali del siero, quindi siamo ottimisti e possiamo sostenere tranquillamente che dopo tutto guarirà".
 
Dopo 10 giorni di terapie, controlli e farmaci gli occhi dei gattini hanno iniziato ad aprirsi e i piccoli a respirare molto meglio e sono diventati più giocosi ed energici che mai.
 
"Zee, Zephyr e Zouse si stanno riprendendo veramente bene e si avvicinano a grandi salti alla guarigione completa!".
 
Che trasformazione incredibile in poche settimane!
 
Guardate che musini e che occhi nella gallery!
 
Foto e Fonte: Love Meow
Comments powered by Disqus
Top