Percorrono più di 4.000 km per riportare a casa una cagnolina

12/06/2018

Quando un mix Boxer femmina di un anno è stata trovata per strada lo scorso gennaio, nessuno conosceva la sua storia ed è stata portata al rifugio Harris County Animal Shelter a Houston, in Texas.

Cinque mesi più tardi la storia della Boxer è venuta a galla.

La cagnolina è rimasta al rifugio Harris County Animal Shelter per una settimana, poi è andata in affido a casa di Giselle Krohn per poi essere recuperata dal rifugio Ruff Start Rescue del Minesota.

La cagnolina ha percorso più di 4.000 km per essere portata da una donna di nome Lexi Johnson.

Ci è stato detto che la cagnolina era molto dolce e amichevole anche con gli altri cani”, riferisce Johnson, responsabile delle adozioni presso il rifugio Ruff Start Rescue.

“Ha dimostrato di essere proprio così, una dolce cagnolina meravigliosa”.

Johnson ha subito capito che la cagnolina che aveva chiamato Zooey era sorda ma capiva molto bene i comandi grazie all’uso dei gesti.

Sicuramente qualcuno le ha insegnato il linguaggio dei segni”, riferisce Johnson.

“Non è il tipico cane di strada senza educazione”.

Nessuno però aveva mai denunciato la scomparsa di Zooey quindi il gruppo di salvataggio ha iniziato a cercare una casa per la cagnolina.

“Abbiamo ricevuto 5 domande di adozione”, riferisce Johnson.

Eppure, per qualche ragione che Johnson non riusciva a capire, nessuna delle domande di adozione è stata approvata.

“Per una coppia la cagnolina aveva troppo pelo, per un’altra era troppo grande”, riferisce Johnson.

“Tutti hanno detto di essersi innamorati della personalità della cagnolina ma per una ragione e per l’altra non ha funzionato”.

Johnson ha poi scoperto che in realtà Zooey aveva già una casa.

Lo scorso aprile, qualcuno ha commentato un post sulla pagina Facebook del rifugio Harris County Animal Shelter dicendo di essere l’umana di Zooey.

È sorda!”, riferisce l’utente che ha commentato il post rivelando il vero nome della cagnolina: Penelope.

Penelope era fuggita da casa sua a Houston all’inizio dell’anno.

“Era uscita da un cancello lasciato aperto”, riferisce Johnson.

La sua famiglia non aveva mai smesso di cercarla e alla fine è riuscita a trovarla grazie a Facebook.

Il team del Ruff Start Rescue ha confermato che quelle persone erano effettivamente i membri della famiglia di Penelope e a quel punto hanno riportato in Texas la cagnolina ripercorrendo più di 4.000 km.

Johnson è andata con Penelope in Texas per incontrare la famiglia della cagnolina ed assistere alla loro riunione.

Quando Penelope ha rivisto la sua mamma umana Mandy Lyons ha iniziato a fare i salti mortali.

“Ero felice e triste nello stesso momento”, riferisce Johnson.

“Ero felice perché la cagnolina era ritornata a casa ma triste perché aveva passato 5 mesi senza la sua mamma”.

Johnson è rimasta in contatto con Lyons.

È tornata a dormire nel suo letto ed ha ripreso la sua vita”.

Vi lasciamo alla gallery di Penelope.

 
Foto e fonte: Thedodo.com
Comments powered by Disqus
Top