Lobstah, il gattino nato con una “zampa speciale”, ha trovato casa!

26/09/2016
Lobstah è un gattino diverso dagli altri, ma con altrettanto amore da regalare.
Il piccolo è nato con la zampa anteriore destra deformata, la coda storta e senza il pericardio, una sottile membrana con del liquido protettivo che dovrebbe proteggere il cuore.
Nonostante questi suoi “difetti”, il tenero micio ha tanta voglia di vivere e finalmente ha anche trovato una famiglia disposta a concedergli tutte le attenzioni di cui ha bisogno.
 
Poco dopo la sua nascita, Lobstah era stato portato al San Francisco Animal Care and Control perché aveva smesso di mangiare, di bere e aveva iniziato anche a riscontare alcune difficoltà a respirare.
 
Il SFSPCA aveva deciso di prendere definitivamente in cura il gattino e di tentare di salvargli la vita con un delicatissimo intervento chirurgico, ma le speranze di sopravvivenza del cucciolo erano davvero poche.
 
Durante l’operazione il team di medici ha costruito una parete toracica per cercare di permettere al micio di tornare a respirare tranquillamente e così, 24 ore dopo il difficile intervento, Lobstah stava di nuovo mangiando ed il peggio era decisamente passato.
 
A distanza di una settimana, i medici hanno pensato che il cucciolo fosse addirittura pronto per essere accolto da una famiglia e così è stato messo in adozione.
 
John e Leda avevano da poco perso Velveteen, la loro gatta a cui erano tanto affezionati e che condivideva le giornate con la coniglietta di casa Lady Bunny.
Quando una mattina la coppia ha visto la loro coniglietta andare in giro per casa con in bocca un batuffolo di pelo di Velveteen, che Leda aveva messo da parte in una scatola come ricordo, i due hanno capito che era il momento di far entrare un nuovo animale nel loro cuore.
 
"Il SFSPCA aveva messo in adozione Lobstah, un gattino con una zampa deformata ed un passato difficile” racconta John a Love Meow. “Volevamo assolutamente aiutare un animale in difficoltà e lui ci sembrava proprio quello giusto”.

Così John e Leda, dopo aver guardato alcune foto sul sito web, sono andati a vedere di persona l’adorabile micio e se ne sono subito innamorati.
 
Il SFSPCA, però, ha voluto avvertire subito la coppia che Lobstah sarebbe stato affidato soltanto ad una famiglia in grado di prendersene cura con particolare attenzione. I due, quindi, hanno affermato di sentirsi pronti a tutto anche perché avevano trascorso gli ultimi tre anni della loro vita dovendo curare Velveteen giorno e notte a causa di una brutta malattia.
 
"Leda è scoppiata in lacrime per l’emozione non appena lo ha visto” afferma John. “Era piccolo, adorabile e molto fragile. Sul petto e sulla pancia c’era una lunga sutura dovuta all’intervento e noi ci sentivamo di dover diventare i suoi nuovi umani”.
 
Quello stesso giorno i due sono stati ritenuti idonei per ospitare il povero micio che con tenacia è riuscito a sopravvivere e superare ogni ostacolo sino a trovare finalmente una famiglia disposta ad amarlo.
 
Ora ha una casa per sempre e potrà contare sull’amore di due umani che faranno di tutto per farlo stare bene…
 
Per saperne di più su Lobstah segui la pagina Facebook o il profilo Instagram.
 
Foto e Fonte: Love Meow
Comments powered by Disqus
Top