La grande amicizia tra un cane, un gatto e un ratto abbandonati

10/04/2017
All’idea di un cane, un gatto e un ratto insieme nella stessa stanza la maggior parte delle persone si aspetterebbero come minino il caos. Eppure questo particolare trio, arrivato al rifugio Oshkosh Area Humane Society (OAHS) nel Wisconsin, era già legato da una meravigliosa amicizia.
 
Sasha il cane, Jack il gatto e il ratto Tweaks sono stati portati al rifugio dal loro proprietario all'inizio di marzo.
 
"I proprietari hanno dovuto abbandonare la loro casa per una molto più piccola e non erano in grado di tenere i tre animali con loro, così li hanno portati qui", spiega Cheryl Rosenthal, coordinatrice delle comunicazioni di OAHS, a The Dodo. "Un sacco di gente direbbe: 'Perché l'hanno fatto?' Ma non in tutte le abitazioni sono ammessi animali domestici, per non parlare di tre di loro."
 
All'arrivo a OAHS, gli animali sono stati sotrattosti a vari esami medici. Jack il gatto è stato il primo, ma quando l’hanno portato nella sala visite, il suo comportamento è cambiato del tutto.
"Era molto spaventato, soffiava e non era affatto collaborativo", racconta Cheryl. "Quindi, uno del personale ha proposto: 'Perché non proviamo a portare il cane qui con lui?' Ed è stato semplicemente fantastico! Non appena ha avuto accanto Sasha, Jack si è trasformato in un gatto completamente diverso. Era più rilassato, sapendo che la sua amica era lì."
 
Dopo aver visto quanto erano legati Jack e Sasha, il personale del rifugio ha capito che dovevano essere tenuti insieme nello stesso recinto.
 
Senza dimenticare Tweaks il ratto: l'ex proprietario aveva detto al personale del rifugio che tutti e tre gli animali erano molto legati.
 
"Abbiamo pensato, 'Beh, forse dovremmo tenere con loro anche il ratto'", racconta Cheryl. "E così abbiamo fatto. Abbiamo messo il ratto insieme a loro e subito si è arrampicato su Sasha e lei ha iniziato a leccarlo. Così abbiamo avuto la certezza: ‘E’ vero, sono davvero amici!'".
 
Dopo aver baciato Sasha, Tweaks si è avvicinato a Jack.
"Il gatto stava dormendo e il ratto si è arrampicato anche su di lui e poi si è infilato sotto le sue zampe anteriori e si è accoccolato lì, come se fossero migliori amici", racconta Cheryl. "E' stato piuttosto sorprendente."
 
Presto il personale del rifugio ha dato un nome al trio: The Rat Pack. Tutti i volontari amano vederli interagire tra di loro, giocare e scambiarsi le coccole e condividere addirittura il cibo.
 
"Tutti e tre amano darsi un sacco di baci", racconta Cheryl.
 
Il personale del rifugio ha lanciato per loro un appello di adozione esclusivamente per tutti e tre insieme, ma ci sono volute tre settimane per trovare la persona giusta.
 
Poi una donna di nome Kathy Berens e sua figlia sono entrate al rifugio e nella vita de The Rat Pack.
 
"Avevano adottato un gatto da noi e stavano pensando di prenderne un altro, ma avrebbero voluto anche un cane", spiega Cheryl. "Così Kathy ha sentito alcuni del nostro staff parlare di Tweaks, Sasha e Jack, e ha detto: ‘Sembrano già una famiglia. Potrebbero essere l'ideale per noi.'"
 
Era sul ratto che Kathy inizialmente aveva delle resistenze.
 
"Lei non era sicura di volere anche il ratto", racconta Cheryl. "Un sacco di persone non amano i topi."
 
Ma i volontari del rifugio l’hanno convinta ad adottare anche Tweaks.
 
"In un primo momento, lei era decisamente contraria'", racconta Cheryl. "Ma i volontari l’hanno convinta ad incontrarlo, raccontandole di quanto il ratto sia eccezionale. E dopo la donna ha ammesso: 'Sono così felice di averlo fatto, perché dopo averlo conosciuto e visto quanto affettuoso sia, non ho potuto fare a meno di innamorarmi di lui!'".
 
Venerdì scorso i membri de The Rat Pack si sono trasferiti nella loro nuova casa nelle campagne del Wisconsin.
 
"Hanno toccato un sacco di cuori, non solo il mio, e sono grata e mi sento molto privilegiata per aver avuto la fortuna di poterli far entrare nella mia vita e nella mia famiglia", ha detto Kathy a The Dodo.
 
Il personale del rifugio è felice che il fantastico trio abbia trovato la sua casa per sempre, ma sono anche molto tristi per il fatto di non averli più intorno.
 
"Per tutto il nostro staff, è stata una notizia dolce-amara", racconta Cheryl. "Tutti eravamo molto attaccati al trio, ma siamo anche molto felici che abbiano trovato una casa dove vivere insieme."
 
 
Foto e Fonte: The Dodo
Comments powered by Disqus
Top