La cagnolona incontra tre piccoli gattini orfani e li adotta immediatamente

19/05/2020
"È ossessionata e non li lascerà in pace. Vuole continuare a trattarli come se fossero i suoi bambini."


Quando Kendal Benken ha visto un post online su tre gattini che avevano bisogno di un biberon 24 ore su 24, si è offerta di aiutare subito.


"L'epidemia di COVID-19 e stavo riparando a casa", ha detto Benken a The Dodo. "Stavo cercando qualcosa da fare. A chi non piacciono i simpatici gattini? L'ho visto come una grande opportunità."


Il salvataggio degli animali di Jelly's Place a San Pablo, in California, ha approvato Benken come la madre adottiva dei gattini. Ma nel momento in cui Benken ha portato a casa i cuccioli, è diventato chiaro che il suo mix Lab da 105 libbre, Truvy, voleva il suo lavoro.


"È così divertente, quando li ho portati dentro è stato subito come," Fammi vedere ", ha detto Benken. "Ha preso da loro immediatamente. Sono i suoi bambini."


Truvy non lascerà i gattini fuori dalla sua vista. Si siede accanto al loro corriere, osserva ogni loro mossa e li pulisce costantemente.


Quando Benken cerca di dargli da mangiare in bottiglia, Truvy non è contento che qualcun altro stia maneggiando i "suoi cuccioli" e tenta di metterla da parte.


Truvy chiarisce agli altri cani di Benken che i cuccioli sono vietati. "Cerca di tenere lontani gli altri cani", ha detto Benken. "Li proteggerà, si metterà di fronte a loro e spingerà gli altri cani di mezzo. Se un altro cane si mette il naso lì dentro mentre pulisce i cuccioli, attaccherà gli altri cani. Darà loro un severo avvertimento sono suoi ".


Apparentemente Truvy decise che era stufo di Benken e degli altri cani che interferivano con i suoi cuccioli, quindi iniziò a nasconderli. "Li stava prendendo dalla cassa e li metteva dietro il comò nella mia camera da letto", ha detto Benken. "È ossessionata e non li lascerà in pace. Vuole continuare a trattarli come se fossero i suoi bambini."


Benken si chiede se Truvy lo stia pagando in avanti, perché il cane di 2 anni sa com'è essere giovani e bisognosi di un'ancora di salvezza.


Benken ha allevato il cucciolo e ha curato la sua salute dopo che ha avuto il parvovirus e poi è stato morso sul naso da un serpente di rame.


Benken ha finito per adottare Truvy ed è stupito di quanto sia stata amorevole con gli altri animali salvati. "È sempre stata brava con i bambini adottivi. È estremamente paziente", ha detto Benken. "Trovo interessante che abbia un forte istinto materno [poiché] non ha mai avuto cuccioli, è stata spiata a 6 mesi. Per qualsiasi motivo, ce l'ha. Penso che sia dolce."


Truvy ora ha una relazione straordinaria con uno dei cuccioli, Ed. "Se glielo permetto, si ranniccheranno insieme tutto il giorno", ha detto Benken.


I tre cuccioli, Ed, Prissy e Louie, saranno presto adottati.


Benken si preoccupa della reazione di Truvy il giorno in cui i cuccioli partono per le loro case per sempre, ma Benken le ha promesso che arriverà di più.


"Truvy sarà triste quando se ne andranno, ma spero di sostituirli con una nuova cucciolata che possiamo allevare", ha detto Benken. "È vantaggioso per tutti: Truvy diventa mamma e i cuccioli sono esposti ai cani. li rende più adottabili. Non hanno paura di lei. È sempre gentile e gentile. “


Foto e fonte The Dodo
 
Comments powered by Disqus
Top