In Inghilterra un cane muore dopo aver mangiato un dolce con lo xilitolo

07/02/2019

Una proprietaria di cani di Londra, sta trasformando il suo dolore in una lezione importante per altri proprietari di animali domestici.
 
Secondo Metro, Ruby, il cane di Kate Chacksfield è morta dopo aver rubato e mangiato due brownies contenenti xilitolo, un sostituto naturale dello zucchero.
 
Lo xilitolo è tossico per i cani e può causare un calo dei livelli di zucchero nel sangue, convulsioni, insufficienza epatica e persino morte nei cani che lo ingeriscono.
 
Questo sfortunatamente è quello che è successo a Ruby. Trentasei ore dopo aver mangiato i brownies, la femmina di Vizla si è sentita male e le sue condizioni si sono rapidamente aggravate durante la settimana successiva, anche se Kate ha portato Ruby dal veterinario non appena si era sentita male.
 
Dopo quasi $ 13.000 in spese mediche e otto giorni di sofferenza, Ruby è morta.
 
"Non avevo idea di quanto fossero pericolosi i dolcificanti per i cani, le foto di lei attaccata ai tubi ancora mi fanno piangere", ha raccontato Kate alla Caters News Agency.



La donna ha aggiunto che non ha portato Ruby dal veterinario subito dopo aver scoperto che il cane aveva mangiato i brownies perché non sapeva che lo xilitolo fosse così pericoloso per i cani.
 
Anche il cioccolato è tossico per i cani, ma Kate dice che in passato Ruby aveva mangiato dei biscotti con zucchero normale e la piccola quantità di cioccolato in essi contenuta non ha mai avuto un effetto negativo sul cane.
 
"Ho preparato dei brownies con lo xilitolo per ridurre la quantità di zucchero che stavo mangiando", dice la donna.
 
Kate ora vorrebbe essere stata a conoscenza prima dei pericoli dello xilitolo, perché allora avrebbe portato Ruby dal veterinario subito dopo averla scoperta a mangiato i dolci.
 
Invece, la cagnolina, che Kate ha adottato quando era una cucciola, è stata portata al Royal Veterinary College di Londra solo quando ha iniziato a mostrare sintomi di insufficienza epatica e a quel punto era troppo tardi.
 
"Quando si è sentita male ho solo pensato che lei potesse aver mangiato qualcosa nel parco o in giro per strada… non avevo pensato minimamente i brownies", ha detto.
 
Per Kate questa tragica situazione è stata una terribile lezione ed ora vuole fare il possibile per diffondere tra i proprietari di cani una maggiore consapevolezza sui pericoli dello xilitolo.
 
Spera che la storia di Ruby impedisca agli altri cani di subire lo stesso destino.


"Basta un quarto di cucchiaino di dolcificante per danneggiare seriamente la salute di un cane", spiega la donna.
 
Lo xilitolo può essere trovato in molti dolci senza zucchero, gomme, creme e burro di arachidi. I proprietari di cani devono controllare l'etichetta dei prodotti senza zucchero che acquistano e assicurarsi di tenere qualsiasi prodotto contenente xilitolo in un posto inaccessibile agli animali domestici.
 
Lo xilitolo non è l'unico alimento umano che può causare seri problemi ai vostri animali domestici.

Molti proprietari di cani conoscono i pericoli della cioccolata, ma il veterinario per le specie di animali Dr. Evan Antin avverte che cipolle e aglio, uva e uvetta, carne cruda, uova crude e noci macadamia sono tutti alimenti umani che sono tossici per i cani.
 
Tutti questi alimenti possono causare seri problemi di salute, persino la morte, nei cani.
 
Se pensate che il vostro cane abbia ingerito qualcosa di tossico o potenzialmente pericoloso per la sua salute, portalo immediatamente dal veterinario.
 
Foto e Fonte: People
Comments powered by Disqus
Top