Il gatto innamorato della sua compagna non viene escluso nemmeno all’arrivo dei gattini

12/03/2019

Charles e Caroline, due gatti molto legati fra loro, sono stati lasciati in un rifugio ad Athens, in Alabama, quando il loro proprietario si è dovuto trasferire a causa della perdita del posto di lavoro.
 
Forgotten Felines of Huntsville, un gruppo di soccorso di Huntsville, in Alabama, li ha portati fuori dal rifugio e sistemati in una casa in affido perché la gatta nera e bianca aveva bisogno di aiuto.
 
"Caroline e Charles vivevano nella stessa casa e non erano stati sterilizzati/castrati, quindi naturalmente, lei è rimasta incinta", racconta Robyn Anderson, la loro mamma affidataria.
 
Charles è stato subito castrato prima di riunirsi alla sua compagna nella casa in affido.
 
Il gatto è quasi il doppio di Caroline, ma lei compensa in sfacciataggine.
 
Charles ha così iniziato a trascorrere molto tempo a coccolare Caroline mentre lei era incinta.
 
Poco prima di San Valentino, Caroline è entrata in travaglio e ha dato alla luce cinque cuccioli tigrati marroni belli e sani.
 
Charles le ha lasciato lo spazio di cui aveva bisogno, ma accorreva ogni volta non appena sentiva piangere i gattini.
 
"Ha infilato la testa nel trasportino una o due volte per annusare i gattini durante la notte, con Caroline che lo guardava", racconta Robyn.
 
"Poiché Caroline e Charles si chiamano come gli Ingalls – la coppia di genitori de “La casa nella prateria” - i loro gattini (due femmine e tre maschietti) sono stati chiamati come nel telefilm: Laura, Maria, Alberto, Almanzo e Willie".
 
Caroline è stata una mamma meravigliosa fin dall'inizio, mentre Charles era un po' perplesso ma interessato a saperne di più sui gattini. Continuava a controllarli e ha aiutato Caroline a pulirsi la coda.
 
Quando la mamma si prendeva una pausa dai suoi piccoli, si accostava a Charles per un sonnellino. "Caroline sembrava cercare di passare del tempo con lui per non farlo sentire escluso".
 
Nei giorni successivi, Charles è andato regolarmente a controllare la sua piccola famiglia.
 
Un giorno, mentre stava pulendo la faccia di Caroline, ha leccato un gattino un paio di volte. Da quel momento in poi ha cominciato a dare ai piccoli più attenzione e amore.
 
Charles iniziava a soffrire il fatto di non poter passare con Caroline molto tempo.
 
"Caroline ha iniziato a passare più tempo fuori dalla cuccia, solo con Charles", racconta Robyn. "Poter stare vicino a lei è ciò che rende felice Charles."
 
Dopo che Robyn ha spostato l'asilo nido in una grande cuccia, Charles ha iniziato a mettersi proprio lì accanto per tenere compagnia a Caroline.
 
Una settimana dopo è successo qualcosa di adorabile.
 
Caroline gli ha permesso di unirsi a loro nella cuccia e di accoccolarsi insieme come una grande famiglia.
Di notte, lei lo circonda con le sue zampe mentre lui sta pulendo i gattini.
 
"A questi gattini piace sicuramente il loro papà e il sentimento è reciproco: trascorre il tempo con loro e ha iniziato anche a giocare con loro e occasionalmente a pulirli", racconta Robyn.
 
Il piccolo Almanzo segue suo padre nel corridoio, imitando i suoi passi (come potete vedere nelle foto della gallery qui sotto).
 
I gattini diventano sempre più grandi e più giocosi ogni giorno e iniziano a imparare nuove abilità dai loro genitori.
 
Charles e Caroline condividono un legame indissolubile. Una volta che i gattini saranno svezzati, la mamma gatto sarà sterilizzata e Robyn cercherà una casa per sempre dove Charles e Caroline possano vivere insieme.
 
"Questa è la sua prima e ultima cucciolata, una volta che i cuccioli saranno pronti, saranno anche loro sterilizzati/castrati, vaccinati e messi in adozione da Forgotten Felines of Huntsville qui a Huntsville, in Alabama."
 
Potete seguire gli aggiornamenti su questa bellissima famiglia su Facebook e Instagram.
 
Foto e Fonte: The Dodo
Comments powered by Disqus
Top