Il cane si riunisce con sua madre dopo che il tornado ha distrutto la loro casa

04/02/2020
Mentre la notizia del venerdì sera avvisava di un tornado EF2, il cavo di Bruce e Ona Dunlap improvvisamente si spense.
 
Bruce aprì la porta della loro Contea di Logan, nell'Arkansas, per vedere cosa stava succedendo. "Quando è uscito ha detto a Ona," È terribilmente tranquillo fuori e non c'è vento - non c'è niente qui fuori ", ha detto a The Dodo Julie Moore, una buona amica della coppia. "Ha detto," Oh sì, c'è. Adesso vai al rifugio antivento. "
 
Non sapevano che pochi minuti dopo, la casa sarebbe scomparsa.


La coppia si mise subito al lavoro. Ona si precipitò nella stanza del loro coinquilino per aiutare l'uomo handicappato a rifugiarsi nella tempesta. Nel frattempo, Bruce ha cercato i quattro gatti e i due cani della coppia.
 
Mancava un gatto, Coccinella, e il loro cane Dasha si rifiutò di uscire. Bruce fu costretto a partire senza di loro.


"Dasha sentì che c'era qualcosa che non andava e andò in cucina e si sdraiò", ha detto Moore. "Bruce non sapeva cosa fare ... quando arrivò al rifugio antiaereo riuscì a malapena a chiudere la porta."


Il tornado atterrò, strappando il tetto dalla casa dei Dunlaps e spargendo detriti ed effetti personali ovunque. Quando alla fine emersero dal rifugio, era così buio che non potevano nemmeno dire quale parte della casa fosse ancora in piedi.


Il giorno successivo, i Dunlaps e alcuni amici stavano rilevando il danno quando una faccia soffice emerse dal relitto. "Dasha è uscito di corsa come," Perché hai aspettato così tanto? ", Ha detto Moore. "Ona ha appena afferrato la sua pelliccia e le ha afferrato il viso e ha iniziato a parlarle, dicendo:" Mi dispiace. Erano qui.'"


Moore si tolse di tasca il telefono e scattò alcune foto della toccante riunione. "[Ona] le parla come una persona e Dasha in realtà ha risposto come una persona - si sono baciati", ha detto Moore.


Ona e Bruce erano così grati per il sicuro ritorno di Dasha, ma mancava ancora un membro della loro famiglia: il loro gatto Coccinella.


Poi è successo un miracolo: il gatto è tornato da sua madre. "Era bagnata, aveva freddo e tremava", ha detto Moore. "Ona l'ha appena presa in braccio e ha iniziato a togliersi il pelo dalla pelliccia, e l'ha appena stretta e l'ha abbracciata."


"Una cosa ha detto Bruce quando li ha trovati entrambi e li stava abbracciando", ha aggiunto Moore ", ha detto," Ecco i tuoi figli "."


I Dunlaps hanno ancora molta strada da fare prima che la loro famiglia si stabilisca di nuovo, ma sono così grati che sono riusciti tutti a passare la notte. Fortunatamente, hanno il supporto della loro comunità, che si sta riunendo per aiutare i Dunlaps in ogni modo possibile.


Foto e fonte The Dodo
 
Comments powered by Disqus
Top