Gatto adotta tutti i gattini di strada che incontra

19/06/2017
Charlie e i suoi 3 fratellini erano molto piccoli quando sono stati trovati in una scatola sigillata in un campo da campeggio.

Era uno dei giorni più caldi d’estate ed i poveri gattini appena nati non potevano salvarsi la vita.

Fortunatamente una donna li ha trovati prima che fosse troppo tardi e li ha portati in un luogo sicuro.

I gattini dovevano essere allattati ogni ora e anche se avevano avuto un inizio difficile pian piano sono riusciti a riprendersi.

Arrivati ad un’età giusta per essere adottai sono andati ognuno nelle loro nuove case per sempre, tutti tranne Charlie.

Nessuno voleva adottare il piccolo Charlie così la donna che ha promosso le loro adozioni ha chiesto alla figlia se fosse interessata a prendere l’unico rimasto.

La risposta è stata affermativa e da allora il piccolo Charlie vive con la figlia della sua salvatrice.

È il gatto più affettuoso che abbia mai incontrato”, riferisce Chandler Alteri la mamma di Charlie.

“Quando torno da lavoro corre verso di me per abbracciarmi ed essere coccolato, ama i bambini, i cani e soprattutto gli altri gatti”.

Alteri, come sua mamma, ha deciso di rendere la sua casa disponibile ad ospitare i gattini senza tetto per poi trovare loro una casa per sempre.

I suoi primi gattino sono stati Bitsy e Jitterbug che in un primo momento teneva in bagno perché non poteva sapere come avrebbe reagito Charlie alla loro presenza.

Charlie voleva assolutamente vederli”, riferisce Alteri.

“Quando l’ho lasciato entrare in bagno ha subito iniziato a leccare i gattini. Gli ha letteralmente adottati e si comportava come un padre, non ho mai visto una cosa del genere. Gli ha aiutati molto, all’inizio i gattini erano molto timidi con me ma siccome Charlie ama me e i gattini amano Charlie i piccoli hanno cominciato a fidarsi di me”.

Con l’aiuto di Charlie i gattini sono diventati subito sicuri di sé e quindi pronti a trovare una casa per sempre.

Ad oggi Charlie si è preso cura di ben 25 gattini trattandoli tutti come suoi figli.

Charlie ama leccare i piccoli gattini e li coccola continuamente”, riferisce Alteri.

“Adora giocare a nascondino con loro, è molto divertente vederli giocare”.

Molte persone potrebbero sorprendersi del comportamento di Charlie perché è un gatto maschio.

I suoi istinti di genitore protettivo si scatenano quando vede dei piccoli gattini bisognosi e si trasforma nel loro padre adottivo.

Tutta questa sua foga ovviamente aiuta i piccoli gattini che si socializzano molto più velocemente rispetto alle tempistiche standard.

 “I piccoli gattini hanno la fortuna di avere con loro un gatto calmo ed amichevole che offre ogni tipo di sostegno sociale”, riferisce Adi Hovav comportamentalista del rifugio che si appoggia alla casa di Charlie.

“La connessione di Charlie con i gattini crea un ponte tra gatto ed essere umano, la presenza di Charlie aiuta il processo di socializzazione nei piccoli gattini”.

La vita di Charlie è iniziata con qualche difficoltà e forse è questo che spinge il tenero gatto ad aiutare gli altri suoi simili.

Qualcuno ha salvato la sua vita e lui vuole rendersi disponibile a salvare quella degli altri.

“È molto protettivo nei confronti dei gattini”, riferisce Alteri.

A volte si siede in alto sul mio lavandino per osservarli, quando un gattino perde il suo giocattolo sotto al divano lui va subito ad aiutarlo”.

Charlie porta gioia ed amore a tutti i gattini che incontra ed ama follemente la sua mamma umana che è stata in grado di salvargli la vita.

“È un tesoro”, riferisce Alteri.

Vi lasciamo alla gallery di Charlie ed il suo essere papà nei confronti di tutti i gattini.

 
Foto e fonte: Thedodo.com
Comments powered by Disqus
Top