Ecco perché l’autunno è uno dei migliori momenti per adottare un cane

11/10/2017

Quando le foglie iniziano a cadere e l’aria diventa più fresca è sintomo che l’autunno è alle porte.

Molti pensano alla raccolta delle mele altri a Halloween ed a maglioni larghi e caldi ma pochi sanno che ottobre è il mese più adatto per accogliere un nuovo familiare in casa.

Le temperature non tropo alte sono ideali per fare lunghe passeggiate nel parco durante il giorno e tante coccole sul divano alla sera.

Eppure molti cuccioli sono ancora senza casa quando l’autunno inizia a bussare.

Ottobre è il mese delle adozioni per l’American Society for the Prevention of Cruelty to Animals.

In autunno le adozioni aumentano notevolmente, spiega Gail Buchwald vice presidente del centro di adozione di ASPCA.

“L’iniziativa Adopt a Shelter Dog Month è un momento per celebrare la gioia dell’adozione del cane”, riferisce Buchwald.


È l’occasione perfetta per aiutare milioni di cani che riempiono i rifugi e dare loro delle case amorevoli”.

È il momento migliore per trovare un compagno a 4 zampe.

Gli animali dei rifugi sono degli animali domestici meravigliosi ed adottarne uno significa salvare più vite perché così facendo libererete spazi nei rifugi che posso essere occupati da chi ancora vive per le strade”, spiega Buchwald.

Molti ancora pensano che adottare un cane di un canile o un rifugio significa adottare un cane malato o socialmente problematico ma non è assolutamente vero.

“Gli animali spesso finiscono nei rifugi senza nessuna colpa”, riferisce Buchwald.

Molti animali entrano nei rifugi perché i loro umani non possono più prendersi cura di loro per vari motivi”.

Questi cani sono già abituati all’uomo e alla vita domestica quindi possono essere un grosso vantaggio per chi li adotta.


Un altro mito da sfatare è che solo alcuni tipi di cuccioli vengono presi dai rifugi.

Andando in un rifugio si può notare la diversità dei vari cagnolini tutti disponibili all’adozione.

Tutti quelli preoccupati di non riuscire a trovare il loro cane dei sogni devono solo fare una piccola ricerca tra i vari siti dei rifugi o partecipare ad eventi che danno visibilità ai vari cani nei rifugi.

Durante il mese di ottobre, l’ASPCA ha lanciato una nuova iniziativa per aiutare i cani a trovare i loro umani.

La campagna incoraggia gli amanti degli animali di tutto il mondo a pubblicare immagini di cani che sono attualmente nei rifugi o del loro cane adottato per mostrare a tutti quanto un animale può cambiare la vita.

Crediamo che ci sia un animale perfetto per ognuno di noi, basta solo cercarlo. Proprio per questo la nostra campagna è stata progettata per aiutare gli animali dei rifugi a farsi vedere da tutto il mondo”, riferisce Buchwald.


Se non sei ancora pronto per un animale domestico non c’è problema, puoi comunque fare la differenza donando denaro, tempo o materiali utili ai rifugi vicino a te o postando una foto di cani senza tetto nella tua zona utilizzando l’hastag #findyourfido.

C’è ancora tanto lavoro da fare.

Anche se le adozioni sono aumentate non possiamo trascurare il tanto lavoro che c’è ancora da fare”.

 Questo autunno anche tu puoi salvare una vita ovunque tu sia, cerca il tuo amico tra le varie associazioni presenti sul nostro sito nella sezione ADOZIONI.

 
 Foto e fonte: Thedodo.com


 
Comments powered by Disqus
Top