Cucciolo orfano di rinoceronte dorme abbracciato alla sua mamma umana

05/04/2016
Quando sei un cucciolo, uno dei momenti che ami di più è quello del pisolino. E non c'è posto migliore per dormire di quello accanto a qualcuno di cui ti fidi e che fa sentire al sicuro.
 
Laura Ellison, un'infermiera veterinaria presso The Rhino Orphanage in Sudafrica, ha recentemente condiviso una clip insieme a un cucciolo di rinoceronte orfano di nome Kabelo.
 
Kabelo si gode il suo pisolino con la sua testa pesante abbandonata sulla pancia della donna e, alla fine, si allunga fino ad appoggiarsi all’incavo della sua spalla con una dolcezza inimmaginabile.
 
"Davvero, io sono il suo cuscino!", ha scritto Laura nel post su Instagram.

 
Naturalmente i rinoceronti, gli elefanti e altri animali selvatici non possono mai essere veramente addomesticati e non dovrebbero essere trattati come animali da compagnia, nel rispetto della loro natura.
 
Ma quando dei cuccioli come Kabelo restano orfani – il piccolo ha perso la madre a causa dei bracconieri - gli esseri umani devono spesso intervenire per soddisfare il loro bisogno di stringere legami che avrebbero normalmente formato con le loro madri.
 
"Sono stata con Kabelo dal suo arrivo all'orfanotrofio e abbiamo sviluppato un legame molto forte", ha scritto Laura. "Anche se Kabelo è così tenero con me, non lo è con gli altri."
 
"Rispetto il fatto che lui sia ancora un animale selvatico", ha aggiunto. "Ma anche la sua capacità di amare in modo incondizionato. Gli esseri umani hanno ucciso sua madre e per lui di fidarsi di me, nel modo in cui lo fa, ha un gusto incredibilmente agrodolce. I cuccioli come lui meriterebbero una vita con le loro mamme, senza interferenze umane."
 
Se tutto va bene, Kabelo verrà rilasciato in libertà una volta che sarà abbastanza grande e autosufficiente.
 
Nel frattempo, Lura continuerà ad esserci per lui, come cuscino e come amica!
 
Foto e Fonte: The Dodo
Comments powered by Disqus
Top