Cane cieco salvato da una Puppy Mill ora regala sorrisi ai bambini

23/03/2016

Smiley è un cane da pet therapy molto particolare! Non solo è cieco, ma ha anche trascorso i primi due anni della sua vita in una puppy mill o“fabbrica di cuccioli”.
 
Nonostante il suo passato difficile, attualmente trascorre il suo tempo con i bambini che stanno affrontando il dolore della perdita e regala a tutti il suo sorriso!
 
Joanne George lo ha salvato e ha iniziato a lavorare con lui nel 2004, prima di accorgersi che il cucciolo aveva un legame particolare con suo figlio. Secondo l’Huffington Post, Smiley - che a causa del nanismo è nato senza occhi - deve il suo nome proprio al suo incredibile sorriso che non esita a regalare a tutti i bambini che incontra!
 
Ma il viaggio di questo cucciolo è stato lungo.
Joanne e Smiley hanno condiviso la loro storia in televisione nel 2015.
 
Smiley ora lavora in Canada come cane da terapia per bambini certificato per la St. John’s Ambulance e frequenta anche i funerali per aiutare i bambini ad affrontare il dolore. Inoltre, visita le biblioteche e aiuta i bambini con autismo ad superare i loro problemi con la lettura.
 
Smiley ama il suo lavoro, lo prende molto seriamente e ascolta con molta attenzione ogni parola quando i bambini leggono per lui.
 
Ma adora anche tornare a casa e giocare proprio come qualsiasi altro cane! Tra i suoi giocattoli, il suo piccolo umano e molti compagni pelosi, ha vari modi per rilassarsi dopo il lavoro ed è capace di continuare a sorridere anche mentre sogna.
 
Anche se ormai ha 12 anni si comporta ancora come un amabile cucciolone e la sua famiglia lo adora!
 
È possibile seguirlo sulla sua pagina Facebook e sul suo canale Youtube.
 
Foto e Fonte: Barkpost
Comments powered by Disqus
Top