Cane cieco e sordo conforta ogni animale adottivo che passa dalla sua casa

08/01/2020

Sheryl Smith ha salvato e reintrodotto gli animali per anni e tende a scegliere quelli a cui tutti gli altri hanno rinunciato. Quando ha saputo per la prima volta di Shiro, un cane parzialmente cieco e sordo che era stato in due rifugi e 12 case affidatarie, ed era stato adottato e restituito quattro volte diverse, sapeva di doverlo aiutare. La sua ansia era paralizzante e Smith decise rapidamente che lei e la sua famiglia lo avrebbero adottato da soli, così avrebbe finalmente saputo come sarebbe stato avere una casa per sempre.

 

"Era una sfida, ma tutti gli altri avevano rinunciato a lui e non eravamo disposti a farlo anche noi", ha detto Smith, che ha adottato Shiro nel 2018, a The Dodo. "Ancora oggi piange in macchina perché pensa di essere lasciato da qualche altra parte."

 

Anche se Shiro fatica ancora, è così lontano da quando la sua famiglia lo ha incontrato per la prima volta. A causa di tutto ciò che ha passato, il dolce cucciolo ha un debole per gli altri animali bisognosi e dal momento in cui si è unito alla sua famiglia ha preso conforto con tutti gli altri animali di salvataggio che attraversano la sua casa.

 

"Subito dopo il suo salvataggio ho salvato una cagna incinta che era troppo malata per prendersi cura dei suoi cuccioli, quindi Shiro è entrato con loro e ha iniziato a pulirli", ha detto Smith. "Lo ha fatto ad ogni soccorso che prendo. Siederà pazientemente con i gatti / gattini selvaggi e crea legami così forti con loro, che si fidano di lui prima di fidarsi di me."

 

Di recente, Smith ha scoperto un piccolo gattino selvatico, in seguito nominato Tiny Tolley, che era malato e in difficoltà e immediatamente è uscito per trovarla e portarla dentro. Smith non riusciva a credere quanto fosse magro e malato il povero gattino, e rapidamente si mise a cercare di allattarla in salute. Se fosse rimasta sola per molto più tempo, non ce l'avrebbe fatta - e Shiro lo avvertì dal momento in cui arrivò.

 

"Shiro non ha mai lasciato la sua cassa per un secondo", ha detto Smith. "Sapeva che era così malata e così spaventata e che doveva essere confortata."

 

Lentamente, Tolley iniziò a riprendersi le forze, e tuttavia Shiro si rifiutò ancora di lasciare il suo fianco. Mentre si rannicchiava in braccio a Smith, anche Shiro si avvicinò per aiutare e non poté fare a meno di darle un bacio per confortarla.

 

Tiny Tolley continua a diventare sempre più forte ogni giorno e non appena sarà completamente in salute, Smith inizierà a trovarla una casa per sempre - e Shiro continuerà a confortare tutti gli animali adottivi al meglio delle sue capacità.

 

"Il suo amore e la sua compassione per gli altri animali sono a dir poco sorprendenti", ha detto Smith.

 

Foto e fonte The Dodo

Comments powered by Disqus
Top