Black Friday? Festeggiamo i cani neri!

24/11/2016

Lo sapevate che i cani neri hanno il più basso tasso di adozione rispetto a qualsiasi altro cane nei rifugi? Quelli che alla fine vengono adottati in genere hanno trascorso nel rifugio un tempo circa 4 volte più a lungo rispetto agli altri cani in attesa della loro famiglia per sempre.
 
E' un fenomeno che i volontari ed i soccorritori conoscono fin troppo bene e che in America viene chiamato “Black Dog Syndrome”.
Come abbiamo visto in questa gallery, lo stesso fenomeno riguarda anche i gatti neri.
 


Ma perché i cani neri vengono così spesso ignorati?
 
1. La superstizione. Il folklore e la cultura pop hanno, più volte, raffigurato i cani neri in modo negativo e questo può inconsciamente influenzare i potenziali adottanti. Nelle storie dei libri e dei film in cui è raffigurato un cane pericoloso, quel cane è molto spesso nero. Il mastino dei Baskerville il romanzo di Arthur Conan Doyle, la serie di Harry Potter e The il film Il presagio (The Omen) descrivono tutti dei cani terrificanti e tutti quei cani erano neri. Il nero, nel corso della storia, è stato il colore più comunemente usato per rappresentare la negatività, il male e la sfortuna. Per questo motivo, anche inconsciamente, se si deve scegliere un cane, si tende ad evitare quello nero.


2. I cani neri spiccano meno nei box dei rifugi e nelle foto dei post per le adozioni. I box dei rifugi sono spesso scarsamente illuminati e i cani neri tendono naturalmente a distinguersi meno dei loro fratelli e sorelle più colorati. Inoltre, molti rifugi e associazioni di salvataggio puntano sulle fotografie dei cani sui social per attirare i potenziali adottanti, ma, a causa del loro colore, i cani neri sono più difficili da fotografare, il che rende difficile esaltare la loro personalità in una foto.
 
3. Molte persone non sono a conoscenza della sindrome del cane nero e del conseguente problema. I potenziali adottanti in generale sono in gran parte inconsapevoli del fenomeno, nemmeno si rendono conto che scartano un incredibile potenziale membro della famiglia a favore di un cane di colore più chiaro. Fortunatamente, una volta che si diventa consapevoli del fenomeno, aumenta la sensibilità verso questi cani innocenti e sfortunati e soffermandosi a guardare con più attenzione ai cani neri si scoprono amici dolcissimi, meritevoli quanto gli altri di una casa per sempre!


Ci sono innumerevoli motivi per portare a casa un cane nero, ma il più importante è proprio questo: i cani neri hanno meno probabilità di essere adottati e hanno bisogno di persone consapevoli e sensibili per avere una possibilità!
 
Anche se non siete in cerca di un’adozione in questo momento, potete comunque aiutare a combattere la lotta contro la sindrome del cane nero!
 
Si tratta in gran parte di un pregiudizio inconscio da cui le persone si liberano rapidamente una volta che ne diventano consapevoli.
 

Se condividi il tuo cuore e la tua casa con un cane nero, mostra con orgoglio le sue fotografie! Fai sapere che i cani neri sono altrettanto incredibili dei cani di colore più chiaro!
 
Incoraggiate amici e parenti che stanno cercando di adottare a prendere in considerazione anche un cane nero.
 
Sensibilizzate il prossimo! Più persone conoscono questa sindrome, meno è probabile che questi cani trascorrano anni di tristezza e solitudine in un’inutile attesa.
 
Si spera che, con l’aumento della consapevolezza, questa tendenza sarà presto un ricordo del passato.
 
Festeggiate il Black Friday in un modo diverso e, invece di andare a comprare tante cose di cui non avete davvero bisogno, scegliete l’amore: visitate il vostro rifugio per animali locale e aggiungete un amico peloso nero alla vostra famiglia!
 
Foto e Fonte: Dogington Post
Comments powered by Disqus
Top