Il gatto e le principali patologiedel sistema nervoso

02/12/2014
Il gatto e le principali patologiedel sistema nervoso

Il gatto e le patologie del sistema nervoso

Tra le patologie del sistema nervoso del gatto annoveriamo: encefalite da virus Fiv, encefalopatia ischemica, crisi epilettiche o convulsive, sindrome vestibolare.

Encefalite da virus Fiv

L’encefalite da virus dell’immunodeficienza felina dà febbre alta improvvisa, crisi convulsive, salivazione, deficit visivi e, alla fine, perdita di conoscenza. A questi livelli la guarigione del gatto è praticamente impossibile.

Encefalopatia ischemica

L’encefalopatia ischemica è caratterizzata da un decorso acuto con presenza di crisi convulsive, stato confusionale, perdita di conoscenza dell’animale e cecità.

Crisi epilettiche o convulsive

Le crisi epilettiche non sono così frequenti nel gatto come invece lo sono nel cane. Si manifestano come brevi crisi convulsive a volte accompagnate da perdita di conoscenza, miagolii intensi, urla e crampi della muscolatura mandibolare. Di regola durano da alcuni secondi a un massimo di due minuti e quando il micio riprende conoscenza dapprima è stordito, poi irrequieto fino al totale ritorno alla normalità.
Nel gatto l’epilessia è spesso secondaria a malattie virali, tumori cerebrali, intossicazioni, avvelenamenti e gravi disfunzioni del metabolismo. Durante la crisi epilettica non dobbiamo cercare di trattenere il micio che, inconsapevolmente, può graffiare o mordere. La cosa migliore è cercare con grande calma e movimenti lenti di circondarlo di coperte o cuscini perché non si faccia male durante le convulsioni.

Sindrome vestibolare 

La sindrome vestibolare è una patologia dell’orecchio interno, dove ha sede l’organo dell’equilibrio del gatto. Compare improvvisamente e le cause possono essere: infezioni del condotto auricolare esterno, virus, traumi e tumori. Il gatto tiene la testa inclinata, il suo corpo è ruotato e gli occhi sono involontariamente soggetti a movimenti rapidi sia rotatori sia verticali.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top