L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

tutti
Gravatar
Adele

la mia gatta siamese di 14 anni,sterilizzata, ha una grave insufficienza renale (urea a 190) la curo con una flebo ogni 3-4 gg e le do da mangiare renal della royal canin come consigliatomi dal mio veterinario il quale afferma che comunque non ne avra' per piu' di 6 mesi. Io la vedo vivace in giardino corre e aggredisce i gatti randagi che vogliono entrare: e' possibile pensare che possa migliorare??

Aspesi
Dott. Alessandro Aspesi

Buongiorno Adele,

premettendo che sicuramente attraverso un'attenta gestione della patologia della sua micia la situazione può migliorare dal punto di vista delle manifestaizoni cliniche, devo però metterla in guardia dall'illusione di un suo "reale" miglioramento organico: purtroppo l'insufficienza renale cronica è una patologia ad andamento progressivo, più o meno lento, che porta a un costante debilitamento dell'animale.

Nel gatto, già al presentarsi dei primi sintomi, la situazione è compromessa: i gatti sono animali molto resistenti, e quando le difese crollano, significa che già una grande quota di nefroni (l'unità funzionale del rene) sono debilitati e non funzionanti..e non c'è modo di poterli riparare.

In medicina umana questa situazione si affronta attraverso la dialisi e, nei casi più gravi, attraverso il trapianto: protocolli terapeutici entrambi inattuabili sugli animali ...purtroppo.

Sono davvero spiaciuto di non poterle dare notizie migliori,

e, sperando che la sua siamesina stia bene il più a lungo possibile,

la invito a ricontattarci per qualsiasi altra necessità.

Saluti!

 

Top