L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
Federica Tonali
Federica Tonali
DMV
Elena Sgamma
Elena Sgamma
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Tiziana

Buongiorno, vi scrivo perchè ho un probela con il mio gatto. A giugno ho portato il mio gatto (soriano di 2 anni) ad effettuare il controllo annuale dal veterinario e ci siamo accorti che in tre mesi era dimagrito di 1 kg.
A quel punto il veterinario mi ha consigliato le analisi del sangue.. dai risultati lui mi ha detto che probabilmente c'era qualche problema ai reni in quanto il valore della creatininemia era di 2,3. Abbiamo fatto anche un ecografia addome da cui è risultato che in entrambi i reni è presente una linea iperecogena per il resto tutto perfetto. Abbiamo fatto anche le malattie infettive e la leishamniosi ed il risultato di tutte è stato negativo. A quel punto abbiamo fatto le analisi delle urine e l'esame per il valore della SDMA perchè si sospettava che ci fosse una perdita di proteine nelle urine..i risultati sono stati: creatinina ematica 1,36 - urea 47 - potassio 5 - fosforo 5 - SDMA 15
La cura che mi ha dato è Royal Canin Renal per 6 mesi - Direne per 2 mesi ed il Semintra a vita.
Ho letto che il Semintra abbassa la pressione ma il veti mi ha detto che essendo il mio un gatto giovane non ci sono problemi. Ho chiesto perchè fare il Semintra a vita visto che non gli è stat diagnosticata l'IRC e mi è stato risposto che lo facciamo in maniera preventiva in quanto degli studi hanno riscontrato un allungamento della vita dei gatti con questo farmaco. Io però ho qualche dubbio, perchè se è vero che alla mia domanda se il gatto era in pericolo di vita mi è stato risposto di no, e considerando che il valore della SDMA è solo di un punto oltre i valori della norma, mi chiedo se non è esagerato prendere questo medicinale a vita o basterebbe semplicemente fargli mangiare sempre il Renal. Volevo pertanto un Vs parere. Grazie.

Canzi
Dott.sa Ilaria Canzi

Buongiorno, 
per questa decisione è necessario effettuare un esame delle urine e valutare il rapporto PU/CU (proteine urinarie/creatinina urinaria). Se il risultato risulta essere fuori dal range di riferimento allora ha senso utilizzare semintra, se invece questo valore è normale va bene utilizzare integratori e dieta renal tenendo monitorati periodicamente esami del sangue e delle urine con pu/cu. Un altra cosa da fare sarebbe misurare la pressione sistemica del suo gatto. 
Cordiali saluti 

Top