L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
Federica Tonali
Federica Tonali
DMV
Elena Sgamma
Elena Sgamma
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Chiara

Salve, 3 giorni fa ho trovato due gattini appena nati abbandonati in una scatola. Uno purtroppo non ce l'ha fatta, era sottopeso e nonostante le cure è morto di polmonite ab ingestis. L'altro è più grande, trovato che pesava 97 gr ora ne pesa 130, mangia latte specifico per gattini (marca lactol beaphar) ogni due ore il giorno e ogni 3 ore la notte, non ha grandi problemi a mangiare, anche se i primi giorni è arrivato a poppare addirittura 10 ml a pasto, ieri e oggi invece si attacca un po' meno velocemente alla siringa/biberon e beve circa 2 ml a volta, anche se quando si stacca poi continua a cercare la mammella, ma una volta che gli faccio risentire la tettarella non la vuole.
Vi contatto nello specifico perchè sono preoccupata per la sua diarrea giallo ocra, che ultimamente sta facendo anche da solo nella cuccia, oltre a quando lo stimolo. Ne fa poca poca, ma ad esempio nella giornata di oggi l'ha fatta praticamente ogni 3 ore. Il primo e il secondo giorno ha fatto feci che a me sembravano normali, lunghe e non troppo dure, mentre questa diarrea la sta facendo da ieri. Inoltre mi sembra che la sua pancina sia un po' troppo gonfia. La pipì è regolare, forse mi pare un po' troppo gialla o comunque leggermente più gialla rispetto i primi giorni. Infine vorrei dirvi che aveva parte del cordone ombelicale attaccato quando è stato trovato e che ieri si è staccato il pezzetto e gli è uscito un po' di sangue ma ora pare tutto ok.

Grazie anticipatamente per la risposta

Canzi
Dott.sa Ilaria Canzi

Buongiorno, 
il mio consiglio è quello di far visitare il suo gattino e come
primo screening eseguire un esame delle feci. 
Cordiali saluti 

Top