L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Irene

Salve, ho una gattina di tre anni a cui sono stati diagnosticati i coccidi (con sintomi di diarrea e vomito) venerdì scorso. È stata trattata con il protox venerdì mattina e sabato notte ha manifestato ancora vomito acuto, diarrea e miagolio da dolore. L abbiamo così portata in clinica dove le hanno fatto una flebo perché era un po' disidratata, somministrato un gastroprotettore e l hanno tenuta in osservazione per 24 ore. Da allora non ha più manifestato nessun sintomo. Stamattina l ho portata dal veterinario che l ha trovata bene e non le ha voluto fare gli esami del sangue. Mi è stato consigliato di continuare con il gastroprotettore e di ritornare per l esame feci tra dieci giorni. La gattina pare a volte reattiva e a volte stanca. Gli è stata controllata la vescica della pipi ed era ok. Non ha ancora fatto pupù però. Nella terapia mi è stato detto anche di darle fermenti lattici e darle cibo royal canin apposta per l intestino. La gattina mangia e beve normalmente.
Secondo lei posso stare tranquilla o è il caso di fare ulteriore analisi?
Grazie.

Canzi
Dott.sa Ilaria Canzi

Buongiorno,
visto il miglioramento della sintomatologia le consiglio di aspettare i 10 giorni consigliati dal suo curante e ripetere l'esame delle feci aggiungendo anche il test per la giardia se non è ancora stato effettuato. In caso di recidiva o peggioramento della sintomatologia è meglio effettuare approfondimenti.
Cordiali saluti 

Top