L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
Federica Tonali
Federica Tonali
DMV
Elena Sgamma
Elena Sgamma
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Stefania

Gentliissima dottoressa,

sono disperata!! Ho un gatto maschio di 6 anni e mezzo con un’infezione urinaria da enterococchi fecali che gli stanno danneggiando i reni.

Ho consultato due veterinari: uno mi dice che non ha niente e non mi devo preoccupare…; l’altro mi ha detto di somministrargli il marbocyl(se non sbaglio si scrive cosi)… Ho seguito il cuore … e ho ascoltato il consiglio del secondo dottore… dopo un mese di antibiotici tra maggio e giugno le urine del gatto erano rosse ma sono decisamente migliorate… successivamente rifacendo le analisi purtroppo il gatto è risultato ancora positivo al batterio…. E il dottore mi ha prescritto un antisetisettico che però il mio pet non sopportava ed ha vomitato per parecchi giorni…. Ora il medico gli ha prescritto un augumentin veterinario di cui ora non ricordo il nome… Ora per favore avrei delle domande da sottoporle :

Può essere altrettanto efficace l’augumentin rispetto all’anti settico?
Se non curo l’infezione il gatto che fine fa??
Per favore senza fare nomi di medicinali mi potrebbe fornire un nome antibatterico efficace per un gatto di circa 8 kg?
Per favore perdonate le tante domande ma… pochi mesi fa ho perso il mio gatto preferito…. E vorrei salvare almeno questo…
Abbiate PIETà di un’anima in PENA come me….

Grazie mille in anticipo

Tonali
Dott.sa Federica Tonali

Salve, la terapia antibiotica è stata la miglior  scelta; ma a questo punto le consiglierei di eseguire un'analisi delle urine per poter avere un antibiogramma e utilizzare l'antibiotico migliore per il suo micio. Aggiungendo sempre un protettore gastrico. Si affidi al suo veterinario epr l'esecuzione di queste analisi.
cordiali saluti

Top