L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
Federica Tonali
Federica Tonali
DMV
Elena Sgamma
Elena Sgamma
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Federica

Buongiorno,
Ieri abbiamo portato la nostra gattina di urgenza ad una clinica veterinaria dopo quasi una settimana di profonda apatia che, speravamo, fosse dovuta al graduale cambio di alimentazione e al collarino antipulci nuovo. La gatta, di appena due anni, è stata visitata da un medico della clinica che, a seguito delle analisi del sangue preoccupanti, ci ha detto che è affetta grave anemia. Ci ha detto che il valore dei globuli rossi, che dovrebbe esser compreso fra 6 e 10, era 1.3 e che per il gatto serve una trasfusione. Il problema sta nel fatto che noi NON abbiamo altri gatti al di fuori di lei e, di conseguenza, non c'erano possibilità di poterle trovare del sangue. Senza nemmeno indagare più di tanto sui motivi dell'anemia ci hanno detto di portarla a casa e cercare un donatore, sebbene le possibilità di sopravvivenza sono di per se nulle.
Noi non conosciamo nessuno che abbia un gatto dell'età giusta per donare il sangue alla nostra. Non c'è un'altra soluzione? Dobbiamo solo restare fermi e vederla spegnersi?

Canzi
Dott.sa Ilaria Canzi

 Buongiorno, 
sicuramente sono da capire le cause dell’anemia per impostare un trattamento. Per essere più precisa avrei bisogno di visitare la sua gatta e vedere gli esami già effettuati. Per la trasfusione esistono delle banche del sangue con sacche a disposizione per poterla effettuare. Chieda un secondo parere e si rivolga a una struttura vicino a lei per intervenire il prima possibile. 
Cordiali saluti 

Top