L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
Federica Tonali
Federica Tonali
DMV
Elena Sgamma
Elena Sgamma
DMV
Antonio Frisone
Antonio Frisone
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Rita

buongiorno, avrei bisogno di un consiglio: la mia gattina dopo una serie di indagini per diarrea ricorrente (ora sotto controllo con alimentazione sensitive), facendo una serie di esami è stato riscontrato il valore sdma piu alto rispetto al valore massimo dei valori di riferimento( ovvero il max è di 14, alla mia gattina a distanza di mesi oscilla tra 16 e 17). Premetto che la pressione sanguigna è buona, i valori renali sono nella norma e anche i valori dell esame delle urine , il rapporto pu/cu buono , solo di tanto in tanto sono presenti tracce di proteinuria.
Ora ci sono pareri discordanti..ovvero c è chi vuole iniziare con la terapia degli ace inibitori, e chi invece vuole monitorare pressione e valori ranali nel tempo per poi valutare il dafarsi..
ovviamente io sono confusa e vorrei fare la cosa piu giusta .......

ps. pian piano, visto il suo problema intestinale, sto cercando di introdurre il cibo renal...per il momento non con buoni risultati in quanto le feci diventano da subito molli.....
e ho iniziato da qualchee mese gli omega3

spero in un vostro consiglio che mi aiuti a scegliere la cosa piu giusta da fare...
grazie anticipatamente
Rita

Sgamma
Dott.sa Elena Sgamma

Buonasera, un aumento della concentrazione di SDMA indica una diminuzione della funzionalità renale, dovuta a danno renale acuto, malattia renale cronica o entrambi e non deve mai essere ignorata, quindi è necessario, come avete già fatto, intervenire per indagare, gestire e monitorare; i pazienti con malattie tubulo-interstiziali possono avere una proteinuria solo lieve o non averla affatto: in questi generalmente la SDMA sarà un indicatore della malattia renale cronica più precoce. Detto ciò, è stata eseguita anche una ecografia addominale? Valutazioni ripetute della pressione sanguigna?
Saluti

Top