L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
Federica Tonali
Federica Tonali
DMV
Elena Sgamma
Elena Sgamma
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Bianca

Buongiorno,
un paio di settimane fa è arrivato in casa mia un gatto selvatico e ci si è fermato in pianta stabile. Per il momento, gli ho comprato solo il seresto, in attesa di riuscire a portarlo dal VET per analisi e controlli di rito (è piuttosto agitato e per il momento metterlo nel trasportino e fare il lungo percorso in macchina mi spaventa). Fino a qualche giorno fa tutto era nella norma e stava benone. Da qualche giorno si gratta insistentemente, graffiandosi con le unghie e contro i mobili, l’orecchio destro. E ha iniziato a rifiutare i croccantini che ha sempre mangiato, ora mangia solo umido (altrimenti digiuna anche per un giorno intero). Questo atteggiamento col cibo può essere connesso alla presenza di acari o sono due cose diverse? Avete consigli per riuscire a farlo stare calmo nel trasportino, senza creargli scompensi?
Grazie delle informazioni

Sgamma
Dott.sa Elena Sgamma

Buongiorno, in realtà per poter dir se le due cose sono collegate bisognerebbe valutarlo; dato il prurito insistente all'orecchio si potrebbe ipotizzare la presenza di acari, cerume o altro, mentre per il discorso che non si alimenta bisognerebbe valutare almeno lo stato del cavo orale. Non sapendo nulla della storia del gatto, così come anche l'età, poichè selvatico si possono solo supporre diverse cause. Per quanto riguarda il trasporto, esistono in commercio degli integratori, esempio spray a base di valeriana o altri, che possono tranquillizzare il gatto.
Saluti

Top