L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Alice

Buongiorno, il mio cane un mese fa ha avuto dei problemi nel camminare. Da un giorno all'altro (progressivamemte peggiorando) non riusciva piu ad alzarsi e camminare. Mangiava, beveva, pipi e popo erano regolari, ma faceva fatica reggersi in piedi, perdeva l'equilibrio e guaiva se doveva rialzarsi. Il mio vet. dopo la visita mi ha prescritto cortisone 5giorni e karsivan per 30giorni per sospetto ictus. Circa 10 giorni fa il cane ha smesso di zoppicare, camminava e si alzava normalmente, ma era rallentato nei movimenti. Aveva la testa ruotata e negli ultimi 4/5 giorni é di nuovo peggiorato. Quando mangia poi vomita, capita che giri su se stesso, ha passato un periodo in cui si mordeva la zampa anteriore sinistra (quella che gli cedeva sempre). Ora fa fatica di nuovo a far i gradini, cammina storto, perde l'equilibrio e a volte rotola (abbiamo il terreno, un po' in pendenza). Ha gli occhi spenti, e non sempre risponde ai comandi (quando lo chimiamo spesso non ci degna di uno sguardo). Ha le orecchie piu sporche del solito, di un cerume marrone (non puzza). Ha sempre vissuto fuori all aperto, ha sempre goduto di un ottima salute, ma nell ultimo mese e mezzo proprio non sta bene. Ora non guaisce, non si lamenta nel toccarlo, ma ha la parte sinistra piu sensibile, in ogni punto sx che io lo accarezzo la zampa posteriore sx gli "parte" come un tic e si gratta, come se gli facessi il solletico. Anche la coda gli é rimasta girata un po curva, come la testa, verso destra però.
Ha quasi 8 anni (il mese prossimo) ed una taglia abbastanza grande (mamma golden retriever e papá sconosciuto ma probabilmente é un pastore fonnese data la tanta somiglianza a quella razza), pesa tra i 30/40 kg. É sempre stato attivo, giocherellone, coccolone. Ora no ovviamente.
Il mio vet. mi ha consigliato una tac, per esser sicuri al 100% del problema che ha avuto e vedere se é curabile, ma ha un costo decisamente troppo elevato per il mio stipendio purtroppo. Oltretutto é sempre stato fin da piccolo claustrofobico (niente cuccia, niente guinzaglio o collare, e niente macchina, solo furgoni perche son piu grandi e si sente meno al chiuso).
Mi sapreste dire se i sintomi descritti sono curabili, almeno in parte? Al momento non sembra soffrire, non si lamenta mai, e non vorrei che la situazione peggiorasse.
Sapreste diagnosticare una malattia?

Canzi
Dott.sa Ilaria Canzi

Buongiorno,
Purtroppo senza visitare il cane e dati i sintomi non posso formulare ipotesi diagnostiche. Le consiglio se non ha la possibilità di effettuare diagnostica avanzata come TC o RM di iniziare con degli esami ematologici ed una visita neurologica da uno specialista.
Cordiali saluti 

Top