L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
Federica Tonali
Federica Tonali
DMV
Elena Sgamma
Elena Sgamma
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Roberta

Salve, qualche giorno fa ho perso il mio cane: aveva 17 anni ed era affetto da insufficienza renale. Ha sofferto tanto a tal punto da decidere di procedere con l'eutanasia per garantirgli una morte serena e indolore. Ciononostante alcuni dubbi mi assillano. In che modo bisogna praticare l'eutanasia? Dopo di essa il cane potrebbe risvegliarsi?

Canzi
Dott.sa Ilaria Canzi

Buonasera,
una volta eseguita l'eutanasia è impossibile che il cane si risvegli. La corretta pratica sarebbe effettuare una sedazione profonda ed una adeguata terapia del dolore, approfondire la sedazione con una anestesia generale e infine somministrare il farmaco che causa un arresto cardio respiratorio. Mi dispiace per la sua perdita.
Cordiali saluti 

Top