L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
Federica Tonali
Federica Tonali
DMV
Elena Sgamma
Elena Sgamma
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Francesco

IL MIO PASTORE TEDESCO DI 5 ANNI, DA OLTRE TRE MESI HA LE GHIANDOLE SOTTO IL MENTO E AGLI ARTI POSTERIORI GONFI , ESCORIAZIONI SULLA PELLE E PRURITO,
FATTE LE ANALISI RIPETUTE OGNI MESE ,(AGO ASPIRATO, ESAME DEL SANGUE E LEISMANIOSI) RISULTATI NEGATIVI , ESAMI DEL SANGUE PERFETTI.
TENTATA CURA CON ANTINFIAMMATORI SENZA RISULTATO, CAMBIATO CIBO ANTIALLERGICO E SOMMINISTRAZIONE COMPRESSE DI DELTACORTENE DA UNA SETTIMANA; RISULTATO: LE GHIANDOLE SI SONO NOTEVOLMENTE RIDOTTE E NON HA PIU' PLURITO.
IL MIO VETERINARIO SOSPETTA UN LINFOMA E DOMANI QUANDO ANDRO' A VISITA, PROBABILMENTE DECIDERA' SE INIZIARE LA CHEMIO.
SECONDO VOI IL FATTO CHE IL DERTACORTENE E' RIUSCITO A RIDURRE IL GONFIORE POTREBBE FAR SPERARE PER UNA DIAGNOSI DIVERSA?
GRAZIE PER LA RISPOSTA .

Canzi
Dott.sa Ilaria Canzi

Buongiorno, 
prima di iniziare una chemioterapia va confermata la diagnosi. Le consiglio se sono già stati effettuati tutti gli esami di ripetere una citologia e se inconclusiva considerare una biopsia linfonodale. 
Cordiali saluti 

Top