L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Francesca

Salve,
ho un cagnolino meticcio di piccola taglia di 9 anni e mezzo Akira, ha un carattere diffidente ed abbastanza prepotente, il problema principale è che abbiamo un rapporto molto stretto, ovvero stiamo insieme 24 ore su 24.. praticamente da sempre, viene a lavoro con me dorme con me insomma una simbiosi vera e propria. Tendenzialmente non rimane mai da sola, quando devo assentarmi per troppe ore la porto dai miei genitori. Qualche anno fa sono stata in vacanza per una settimana ed è rimasta con loro, al mio rientro si è praticamente sentita male con vomiti e cedimento delle zampette posteriori, da quel momento non ho più fatto una vacanza così lunga, al massimo 2/3 notti, oppure organizzo le vacanze con lei..
La mia domanda, per quanto possa sembrare assurda, è: quanto realmente soffre quando io non ci sono? Ovvero se dovessi assentarmi per 6 giorni quanto sarebbe traumatico per lei ?

Ringrazio anticipatamente.

Cordiali Saluti,
Francesca Campanile

Aspesi
Dott. Alessandro Aspesi

Gentile Francesca,
credo che lei possa recarsi serenamente in vacanza.
La sintomatologia che ci racconta, al ritorno delle sue vacanze, non è ascrivibile ad un problema di tipo emotivo. Molto probabilmente si è trattato di un problema gastroenterico.
In verità tre giorni o una settimana di assenza, per il cane, non fanno differenza, le consiglio quindi di trascorrere delle vacanze serene!
Torni a trovarci quando vuole :)
Cordiali Saluti

Top