L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
Federica Tonali
Federica Tonali
DMV
Elena Sgamma
Elena Sgamma
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Alice

Buongiorno ho un chihuahua di 12 anni. Dall’aprile del 2019 gli è stata diagnosticata una disfunzione della valvola mitralica e pertanto prende 0,8 mg di DIUREN + mezza pasticchetta di VIETMEDIN (entrambe mattina e sera) + mezza pasticchetta di CARDALIS a pranzo. Da Domenica 26/1 ha iniziato a mangiare poco e poi sempre meno.. non camminava se nn per brevissimi tragitti ed era letargico (però beveva e faceva i suoi bisogni regolarmente) quindi dalla veterinaria ho scoperto che probabilmente ha avuto un ictus..(aveva anche febbre). Curato con antibiotici e antidolorifici poi si è ripreso.. ma (credo) passato l’effetto ha iniziato di nuovo a non mangiare e a dormire sempre.. portato nuovamente dalla veterinaria la quale ha detto che probabilmente è un effetto dell ictus.. che non si sa se passerà... pertanto ora sta un po’ meglio ma resta sempre un po’ “apatico”...dobbiamo continuare con antibiotici e vedere come va.. nel caso ci insegnerà a fargli le punturine di antidolorifico .. premettendo che è stata esclusa la tac perché non è possibile fargli l anestesia causa i suoi problemi cardiaci.. mi chiedevo se nella vostra esperienza vi e già capitata una situazione del genere e se avete qualche consiglio in più da darmi. Intanto grazie mille. Buona giornata Alice Tausani

Canzi
Dott.sa Ilaria Canzi

Buongiorno, 
mi spiace ma non posso darle un mio parere senza aver mai visitato il suo cane. Se il sospetto è neurologico le consiglio di far riferimento ad un neurologo specialista ed eseguire esami ematologici completi. 

cordiali saluti 

Top