L'esperto Veterinario: domande e risposte

Se hai bisogno di informazioni sull'alimentazione, la cura e l'educazione del tuo amico a quattro zampe.

Ilaria Canzi
Ilaria Canzi
DMV
Federica Tonali
Federica Tonali
DMV
Elena Sgamma
Elena Sgamma
DMV
fai una domanda

DOMANDA/risposta

Gravatar
Marco

SALVE HO UN PASTORE TEDESCO DI 17 MESI CRESCIUTO CON NOI DA QUANDO AVEVA 3 MESI. E SEMPRE STATO UN CANE GIOCHERELLONE CON TUTTI SIA QUELLI DELLA FAMIGLIA SIA CON LE PERSONE ESTRANEE CHE VENIVANO A CASA, NON HA MAI MOSTRATO NESSUN SEGNO DI AGGRESSIVITA CON NESSUNO. DUE GIORNI FA E ACCADUTA UNA COSA CHE SONO RIMASTO MOLTO DELUSO. ERA DI SERA E MIO PADRE SCENDE IN GIARDINO CON UN AMICO E IL CANE INIZIA A GIOCARE CON QUESTO SIGNORE, E MAN MANO SI INNERVOSISCE SEMPRE DI PIU XKE VUOLE PRENDERGLI IL BRACCIO E LUI PER NON FARSELO PRENDERE INIZIA A FARE DEI PASSI INDIETRO FACENDO DELLE GIRAVOLTE SU SE STESSO FINCHE QUESTO SIGNORE INCIAMPA E CADE, COSI IL CANE SUBITO NE APPROFITTA PER AZZANNARGLI IL BRACCIO, MIO PADRE CERCA DI TIRARE IL CANE, POI ARRIVA ANCHE MIA MADRE IN SOCCORSO ME NEL TIRARE CADE ANCHE LEI COSI IL CANE AGGREDISCE MIA MADRE. TENGO A PRECISARE CHE IL CANE HA AZZANNATO ENTRAMBI A SANGUE PROVOCANDO UNA FERITA ABBASTANZA PROFONDA E GRANDE. VOLEVO QUALCHE CONSIGLIO IN MERITO E COME MAI POSSA POTUTO ACCADERE UNA COSA DEL GENERE SOPRATUTTO CON MIA MADRE CHE LO DA DA MANGIARE E PASSA MOLTO TEMPO CON IL CANE.

Canzi
Dott.sa Ilaria Canzi

Buongiorno,
Data la gravità dell'accaduto sarebbe necessaria quanto prima una visita comportamentale effettuata da un veterinario comportamentalista.
Cordiali saluti ​

Top