Folgorazioni elettriche

02/12/2014
Folgorazioni elettriche

Folgorazioni elettriche

Fili elettrici e prese di corrente costituiscono un potenziale pericolo se il cane decide di morderli, rischiando così di rimanere folgorato. Fortunatamente, l’eventualità che questo accada con gli impianti moderni è minima, in quanto sono dotati dell’interruttore differenziale (il cosiddetto salvavita), ma è bene stare sempre all’erta, specialmente se ci si trova in case datate con il nostro amico a 4 zampe.

Come riconoscere un cane colpito da folgorazione elettrica

Il cane colpito da folgorazione elettrica può manifestare sintomi differenti a seconda dell’intensità: nella maggior parte dei casi le lesioni sono localizzate a livello del cavo orale e si presentano come ustioni. Invece, gli effetti del passaggio dell’elettricità nell’organismo si manifestano con convulsioni, diminuzione della pressione sanguigna, alterazione dell’attività cardiaca, perdita di coscienza e morte.

Cosa fare se il vostro cane è rimasto folgorato

In caso di folgorazione va contattato immediatamente il medico veterinario, in grado di praticare massaggio cardiaco e respirazione artificiale. Un intervento tempestivo può significare salvare la vita al cane.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top