Taiwan dog

20/10/2014
Taiwan dog
ORIGINI
Nel 1980 la razza fu oggetto di uno studio collettivo tra l’Università di Taiwan, l’Università giapponese di Gifu e l’Università di Nagoya sul tema dei cani originari di Taiwan, tramite un’indagine condotta presso ventinove tribù indigene. Ne risultò che il cane di Taiwan attuale è una razza autoctona, discendente dai cani da caccia del Sudest asiatico. Questa razza è ora popolare in tutta l’isola per la guardia e la compagnia. Il riconoscimento provvisorio da parte dell’FCI è del novembre 2004.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
È un cane di taglia media, ben proporzionato, muscoloso e asciutto. La testa è di forma triangolare. Il cranio è leggermente più lungo del muso. Le orecchie, di grandezza media, sono portate erette e formano un angolo di 45 gradi con il cranio: il contorno interno è diritto, mentre quello esterno è leggermente arrotondato Gli occhi, a mandorla, sono di colore bruno scuro. La coda è attaccata alta, a forma di falce, portata con l’estremità curvata in avanti. Pelo: corto, duro, ben coricato, lungo da 1,5 a 3 cm. Colore: sono ammessi nero, tigrato, fulvo, bianco, bianco e nero, bianco e fulvo, bianco e tigrato. Taglia: maschi 48-52 cm, femmine 43-47 cm.

ATTITUDINI
Risultato di una selezione durissima, basata sulla sopravvivenza del più adatto, è un cane eclettico, dai sensi molto sviluppati, usato per la caccia ma anche per guardia. Anche il suo modo di cacciare è eclettico: scova la selvaggina, ma è anche in grado di affrontarla e di attaccarla. È un cane coraggioso, senza paura, conscio dei propri mezzi ed estremamente devoto al padrone, tanto da essere diffuso anche come cane da compagnia.

NOTE
La razza del Taiwan dog gode del patrocinio del Giappone.

FCI 348 Gruppo 5

Chien de Taiwan, Taiwan Hund, Perro de Taiwan

Nazionalità: Taiwan, patrocinio Giappone

Sezione: 7 Tipo primitivo da caccia

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top