Segugio finlandese

20/10/2014
Segugio finlandese
ORIGINI
Già conosciuto nel XVIII secolo, si è diffuso in Finlandia verso la fine del XIX secolo. Le sue origini remote non sono note.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
È un cane di taglia media, nettamente più lungo che alto, vigoroso ma non di costituzione pesante. Gli occhi sono scuri, con sguardo rivolto in avanti, espressione calma e attenta. Le orecchie, attaccate alla altezza degli occhi, sono di lunghezza media e conformate in modo che il bordo anteriore segua la testa e il bordo posteriore punti verso l’esterno, quasi più avanti delle punte. La coda, lunga circa fino ai garretti, è vigorosa e si assottiglia gradatamente fino all’estremità. È portata abitualmente a livello del dorso o appena più bassa. Pelo: il mantello è di lunghezza media, serrato, con pelo diritto e piuttosto rado. Il pelo della coda è uguale a quello del resto del corpo. Colore: mantello nero. Macchie focate sulla testa, nella parte inferiore del corpo, sulle spalle, sulle cosce e talora sugli arti. È normale la presenza di bianco su testa, collo, petto, arti inferiori e punta della coda. Taglia: maschi 57-59 cm; femmine 54-56 cm.

ATTITUDINI
È un grandissimo cane da cerca, resistente e grintoso; in patria viene utilizzato come cacciatore di lepri e volpi nei periodi estivi, mentre il resto dell’anno lo trascorre come cane da compagnia grazie al suo carattere allegro e giocherellone, amante dei bambini e delle coccole. Ha bisogno di moltissimo esercizio fisico.

NOTE
È quasi sconosciuto al di fuori del suo paese d’origine, dove invece è abbastanza diffuso e molto amato.

FCI 51 Gruppo 6

Suomenajokoira, Chien courant finnois, Finnischer Laufhund, Finnish hound, Sabueso finlandés

Nazionalità: Finlandia

Sezione: 1 Segugi
Sottosezione: 2 Taglia media

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top