Rafeiro do alentejo

20/10/2014
Rafeiro do alentejo
ORIGINI
È una razza autoctona del Portogallo che deve il proprio nome alla e storica regione dell’Alentejo, al confine con la Spagna, caratterizzata da un clima con grandi escursioni stagionali: fortissimi caldi estivi e grandi gelate invernali.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
È un cane di grande taglia, forte, rustico e sobrio. Gli elementi di lunghezza prevalgono di poco su quelli di larghezza (sublongilineo). Gli occhi, dall’espressione calma, sono di colore scuro, orizzontali, di forma ellittica, piccoli. Le orecchie sono inserite a mezza altezza; ripiegate, cadono sulle guance. Sono poco mobili: quando il cane è attento restano ripiegate, si drizzano solo alla loro base e le pliche in senso longitudinale diventano più marcate. La coda, inserita ad altezza media, è grossa, lunga e incurvata. A riposo, cade sopra la lunghezza dei garretti; quando il cane è in attenzione, si può arrotolare. Pelo: corto o semilungo; grosso, liscio, denso, è ripartito regolarmente fino agli spazi interdigitali. Colore: lupino, fulvo, giallo. Questi colori possono comparire con il bianco oppure il bianco abbinato con questi colori, macchiettato, a righe oppure strisce scure. Taglia: maschi 66-74 cm; femmine 64-70 cm.

ATTITUDINI
È un eccellente cane da guardia delle aziende e delle abitazioni dell’Alentejo, dove viene utilizzato anche come guardiano del bestiame. Di notte è estremamente vigile e sensibile al minimo rumore; durante il giorno è più tranquillo, ma sempre piuttosto minaccioso verso gli sconosciuti. È invece dolce e docile con il padrone.

NOTE
È praticamente sconosciuto al di fuori della sua patria d’origine.

FCI 96 Gruppo 2

Mâtin de l’Alentejo, AlentejoMastiff, Alentejo mastiff, Mastín del Alentejo

Nazionalità: Portogallo

Sezione: 2 Molossoidi e cani da montagna
Sottosezione: 2 Tipo montagna

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top