Lapinkoira

20/10/2014
Lapinkoira
ORIGINI
È un cane molto antico, ma non si sa nulla di preciso sulle sue origini. Da tempi immemorabili è utilizzato come pastore di renne e come guardiano dal popolo finlandese, per il quale rappresenta il simbolo della fedeltà canina.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
È un cane di taglia media, dal corpo vigoroso, leggermente più lungo che alto. La testa presenta lineamenti robusti: è piuttosto larga nei maschi, più elegante nelle femmine. La fronte è leggermente arcuata, lo stop bene evidente. Il muso è più corto del cranio, diritto, e si assottiglia simmetricamente verso il tartufo. Gli occhi devono essere scuri. Le orecchie sono diritte, mediamente grandi, ben distanziate tra loro, piuttosto larghe alla base e molto mobili; sono ammesse anche le orecchie pendenti. Gli arti sono robusti e di buona ossatura. Il dorso è vigoroso, diritto, particolarmente largo alle spalle. La coda, di media lunghezza o piuttosto corta, è ricoperta da lungo pelo e spesso viene portata sul dorso. Pelo: lungo e ruvido, con sottopelo morbido e folto. È più corto sulla testa e all’interno degli arti. Colore: tutti i colori sono ammessi, ma quello principale deve essere predominante. Ammesse macchie diverse dal colore principale sulla testa, sul collo, sul petto, sugli arti e all’estremità della coda. Taglia: maschi 46-52 cm; femmine 40-46 cm.

ATTITUDINI
È un cane vivace, sempre allegro, amichevole con tutti, fedelissimo al padrone, senza il quale è capace di rifiutare il cibo e di lasciarsi morire (cosa molto rara nei cani di tipo Spitz). È intelligentissimo e molto facile da addestrare: in Italia uno dei pochi soggetti presenti è stato recentemente inserito in un programma di protezione civile dove ha ottenuto risultati assai più brillanti delle “solite” razze impiegate a questo scopo. Con i bambini è dolce e paziente, con gli estranei riservato ma non mordace, a meno che non rappresentino un pericolo per la sua famiglia: in questo caso è pronto a intervenire con decisione. Con gli altri cani i maschi possono essere rissosi ma senza esagerazione, le femmine solitamente sono amichevoli. Abbaia parecchio, ma è facile insegnargli a stare zitto a comando.

SALUTE
È un cane rustico e robustissimo.

DOVE TENERLO
Può vivere ovunque, in casa e in giardino: si dimostra molto adattabile e non soffre né il caldo né il freddo.

NOTE
Pur essendo meno appariscente di altri cani di tipo Spitz, ha doti caratteriali incredibili. In Italia è arrivato da poco, ma è probabile che ottenga un buon successo non appena si scopriranno le doti presenti “sotto” il mantello.

FCI 189 Gruppo 5

Suomenlapinkoira, Chien finnois de Laponie, Finnischer Lapphund, Finnish lapphund, Perro finlandés de Laponia, Cane finlandese di Lapponia

Nazionalità: Finlandia

Sezione: 3 Cani nordici da guardia e da pastore

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top