Kromfohrlander

20/10/2014
Kromfohrlander
ORIGINI
È una delle razze tedesche più recenti; è stata infatti riconosciuta nel 1955. Il nome deriva da KromFohr, area nella regione di Siegen. Fra i suoi antenati vi sono il Fox terrier a pelo duro e il Grande griffone della Vandea.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
È un cane di taglia media, ben proporzionato. Gli occhi sono di grandezza media, di forma ovale, lievemente obliqui; di colore marrone profondo. Le orecchie sono attaccate alte e di lato; la piega dell’orecchio semi drizzato non supera il livello del cranio. La coda, mai tagliata, è di lunghezza media, con attaccatura forte. È portata a forma di sciabola, ma è ammessa una coda leggermente arrotolata. Pelo: il mantello, nel tipo a pelo duro, è di tessitura dura, denso, con barba. Nel tipo a pelo liscio è di tessitura dolce, denso, senza barba. In entrambi i tipi il sottopelo è corto e soffice. Colore: corpo con fondo bianco e macchie marrone chiaro, varianti da rosso bruno a marrone molto scuro con macchie di grandezza variabile. Testa con macchie marrone chiaro, da rosso bruno a marrone scuro sulle guance, le orecchie e la parte inferiore degli occhi; queste macchie sono in larga misura separate in modo simmetrico da una lista bianca che arriva fino alla fronte, ma si può estendere fino alla nuca (maschera simmetrica con lista bianca in testa). Taglia: 38-46 cm.

ATTITUDINI
È un cane da compagnia dal temperamento vivace e facile da educare. Si adatta senza sforzo all’ambiente, ma è riservato con gli estranei. Ha una certa attitudine alla guardia perché è un cane molto vigile, che scatta al minimo rumore anche nel sonno.

NOTE
Non è un cane molto diffuso neppure in patria. Al di fuori della Germania è poco conosciuto.

FCI 192 Gruppo 9

Nazionalità: Germania

Sezione: 10 Kromfohrländer
Varietà: a) a pelo liscio; b) a pelo duro

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top