Hovawart

20/10/2014
Hovawart
ORIGINI
È una razza di origini molto antiche, tenuta in gran considerazione e citata in testi giuridici medievali: secondo quanto riportato in Der Schwabenspiegel (1380), infatti, chi avesse attentato alla vita di un Hovawart veniva condannato a pagare una forte multa. Dopo aver rischiato l’estinzione nel periodo successivo alla Prima guerra mondiale, la razza venne recuperata dallo scienziato K.F. König.

ASPETTO E CARATTERISTICHE
È un cane da utilità, vigoroso, di taglia media, di forma leggermente allungata e a pelo lungo. La testa è possente e presenta una fronte larga e bombata. Lo stop è ben delineato. Gli occhi, di forma ovale, non sono né sporgenti né infossati e hanno colore marrone scuro. Le orecchie sono attaccate alte e ben spaziate, triangolari: appoggiano lievemente lungo le guance e le loro estremità sono leggermente arrotondate. La lunghezza della coda supera il garretto, senza tuttavia toccare il suolo. A seconda dell’umore del cane, pende o può essere portata inarcata sulla schiena. Pelo: lungo e forte, fitto, leggermente ondulato e ben distribuito. Ha poco sottopelo. Colore: nerofocato, nero e biondo. Taglia: maschi 63-70 cm; femmine 58-65 cm.

ATTITUDINI
È un cane da utilità polivalente. Ben equilibrato e buono di natura, è dotato di un buon istinto di protezione e di lotta, sicuro di sé e con un carattere ben temprato. Il suo fiuto è ottimo. Le sue proporzioni armoniose e il suo attaccamento alla famiglia ne fanno un eccellente cane da compagnia, da guardia, da protezione, da soccorso e da pista.

SALUTE
Non è certo un cane fragile: non presenta problemi particolari.

DOVE TENERLO
È un cane molto resistente ai cambi di temperatura, nonostante sopporti meglio il freddo che il forte caldo. Ama la pioggia, il vento, l’inverno e adora essere ricoperto di neve. Il suo pelo lungo e spesso lo protegge dalle aggressioni atmosferiche. Allo stesso tempo ama vivere in famiglia.

NOTE
Il termine Hovawart deriva dalla lingua parlata in Germania nel Medioevo, dove Hova significava “corte” e Wart “guardiano”.

FCI 190 Gruppo 2

Nazionalità: Germania

Sezione: 2 Molossoidi e cani da montagna
Sottosezione: 2 Tipo montagna Varietà: a) nerofocato; b) nero; c) biondo

RIPRODUZIONE RISERVATA

Si ringrazia per i contenuti Giunti Editore - De Vecchi

Comments powered by Disqus
Top